LG G5
Dire che l’ LG G5 sia uno smartphone “interessante” sarebbe un eufemismo. Si tratta infatti di uno dei dispositivi mobili più  discussi e che ha più attirato l’attenzione in questo momento, per una serie di motivi. Prima di tutto, il telefono è uno dei concorrenti più diretti all’ iPhone 6s e al nuovo Galaxy S7 , poi c’è il fatto che LG G5 è stato appena rilasciato negli Stati Uniti, e le sue recensioni sono in tutto il web.
La nuova ammiraglia di LG comunque sia, è un buono smartphone, anche se ha le sue peculiarità, proprio come ogni portatile. Ecco la lista con 10 caratteristiche del LG G5 che si devono conoscere, prima di acquistarlo, per non avere poi brutte sorprese, oppure per ottenere dei motivi validi per decidersi di acquistarlo.

1. Non ci sono dati delle applicazioni che possono essere spostati sulla scheda microSD

 lg g5 1
Come pubblicizzato, l’ LG G5 possiede la slot per le schede microSD di qualsiasi capacità disponibile. C’è un problema, però: i dati delle applicazioni non possono essere memorizzate sulla memoria esterna, nemmeno in parte. La scheda microSD deve essere utilizzato come supporto di memorizzazione per foto, video, musica e file vari, ma non per le applicazioni. Le applicazioni possono essere installate solo sulla memoria interna del telefono, e questo è un vero peccato dato che Android 6.0, in esecuzione sul LG G5, dovrebbe essere tecnicamente in grado di supportare il caricamento di App su memorie esterne. Questo infatti, è una caratteristica del sistema operativo che è in grado di considerare lo spazio di una scheda microSD, come se fosse uno storage nativo.

2. Poche schede microSD di grande capacità, sono disponibili e a buon mercato

lg g5 2

Parlando di archiviazione, si potrebbe desiderare di acquistare una scheda microSD per il vostro LG G5, nonostante il limite appena accennato, ma c’è da tenere conto che Micro SD di capacità superiore ai classici tagli da 32,64 e 128 GB, non sono facili da trovare e soprattutto hanno prezzi veramente ancora troppo elevati. Tenetele d’occhio su Amazon, dove le carte spesso vanno in vendita, ma considerate che una scheda microSD da 200 GB di SanDisk per esempio, si aggira intorno agli 80€ quando in offerta, e ci sono sempre pochi pezzi disponibili.

3. L’LG G5 ha la ricarica rapida, ed una porta Type-C

 lg g5 3
L’anno scorso LG G4 aveva la capacità di ricarica rapida, ma il caricabatterie standard non supportava la tecnologia. Si doveva acquistare uno speciale caricabatterie di terze parti per ricaricare rapidamente l’ G4. Con l’ LG G5 invece, viene dato in dotazione un 16W Quick Charge 3.0. Questo permette al telefono di andare da zero a pieno in meno di 80 minuti, il che è piuttosto veloce. Parlando di ricarica, LG G5 utilizza il nuovo connettore USB di tipo C, più moderno e soprattutto utilizzabile in tutti e due i versi, senza problemi di innesto obbligato. Tuttavia, non sarà in grado di utilizzare quei comuni cavi USB Micro, quindi se si è in possesso di vecchi caricabatteria di tipo A, questi saranno inutilizzabili.

4. L’LG G5 ha un display poco luminoso nella funzione “sempre attivo”

lg g5 4
Una delle caratteristiche di spicco del G5, è la funzionalità del display sempre attivo: l’ora, la data e le notifiche vengono visualizzati sullo schermo quando il telefono è in stand-by. In altre parole, non c’è bisogno di accendere l’intero schermo per vedere il tempo o se avete dei nuovi messaggi in arrivo. Ma c’è un punto debole: la luminosità dello schermo è un pò troppo fioca. E ‘quasi impossibile da leggere  se si guarda il display sempre attivo da una angolazione che non sia quasi perpendicolare. Noi capiamo che la batteria deve essere preservata, e che la scelta di una luminosità bassa diminuisce il consumo della carica, ma la funzionalità deve essere “funzionale”, altrimente rende vana la sua esistenza.

5. La fotocamera in modalità standard, scatta foto migliori della modalità dual-camera

 lg g5 5
La configurazione dual-fotocamera sul dorso del G5 è una caratteristica di spicco. E ‘composta da un obbiettivo di 135 gradi, fotocamera a 8MP grandangolare a fianco di un altro otturatore da 16MP standard di 78 gradi. La fotocamera a 135 gradi è comodissima durante le riprese in spazi ristretti grazie al suo ampio campo visivo. I suoi aspetti negativi, però, sono la mancanza di messa a fuoco automatica ed una distorsione fish-eye molto visibile. Questo è il motivo per cui la normale fotocamera da 16MP dovrebbe essere il vostro shooter primario: in poche parole, produce immagini di migliore qualità. Passare alla cam grandangolo solo se tutto il soggetto non entra nella cornice.

6. L’LG Friends vi costerà molti extra

 lg g5 6
Un’altra caratteristica stand-out del LG G5 è il suo design modulare, permettendo così di lavorare con vari moduli che espandono la funzionalità. Questi, tuttavia, non sono normalmente inclusi con il telefono. A meno che non vi accontentiate delle funzionalità standard, acquistare un modulo di impugnatura extra per la fotocamera vi costerà altri  70€ e l’allegato audio B & O vi costerà intorno ai 150€. Questi moduli sono parte dell’ecosistema “Friends” degli accessori che LG sta promuovendo insieme con la sua ultima ammiraglia. Così come una telecamera a 360 gradi e un auricolare VR, al prezzo di 200€ cadauno. Dobbiamo chiarire, che alcuni LG Friends sono compatibili anche con altri modelli di dispositivi oltre al G5. Il modulo audio B & O, per esempio, può essere utilizzato con un computer o con un altro dispositivo Android tramite un cavo USB. La telecamera a 360 gradi può essere utilizzata con la maggior parte dei recenti telefoni Android e anche con l’iPhone.

7. Staccare la batteria del G5 non è una procedura semplice

Parlando del LG Friends e  i suoi moduli, rimuovere la batteria di LG G5 non è così intuitivo. Si inizia con l’espulsione del cellulare ruotando il telefono spento e premendo un pulsante sul lato del telefono. A questo punto, la batteria uscirà fuori, ma sarà ancora attaccata alla “mente” del telefono. È necessario separare batteria e corpo manualmente dopo la loro espulsione, come mostrato nel video al punto 00:26. Ora si può scambiare la batteria o collegarlo ad un altro modulo.

8. La superficie del LG G5 non dà la sensazione di metallo

lg g5 8

La polemica è stata innescata quando un video sull’ LG G5, mostrava uno strato grigio di “plastica” tra il corpo in alluminio del telefono e la sua finitura di vernice. Il materiale si è rivelato essere non di plastica, e il suo scopo è quello di permettere il legame vernice con telaio metallico del telefono, così da coprire le bande dell’antenna. Lunga storia, il G5 è veramente un telefono fatto di metallo e dovrebbe essere robusto, anche se le dita non percepiranno la sensazione fredda e distinta del materiale.

9. La fotocamera è il punto di contatto NFC

lg g5 9

Tenete questo in mente in caso di necessità, quando vorrete utilizzare le funzionalità NFC del vostro LG G5. La sua antenna NFC si trova intorno ai moduli di fotocamera, quindi sarà la parte del telefono che è necessario toccare contro un tag NFC o un altro smartphone NFC. Lo spot di NFC varia da un telefono ad un altro, ed è il motivo per cui potrebbe essere un’esperienza frustrante se non si sa come sfruttare i due telefoni insieme.

10. È possibile ottenere 100 GB di cloud storage gratuito da Google Drive

lg g5 10

Cloud storage è utilissimo per il back-up e la condivisione di file,  ed è il motivo per cui lo spazio di cloud gratuito che si ottiene con LG G5 è più che benvenuto. Ben 100GB in omaggio, un enorme spazio storage tramite Google Drive sarà a vostra disposizione a costo zero per un periodo di 2 anni. Una volta che l’offerta scadrà, i file rimarranno su Google Drive, ma non saranno in grado di sincronizzare i nuovi file con il cloud.

Conclusioni

Finisce qui la nostra guida sulle  10 cose da sapere prima di acquistare un LG G5. Ora potrete valutare se vale davvero la pena acquistare il nuovo gioiellino della LG, e se le sue caratteristiche vi hanno convinto per spingervi a farlo.
CONDIVIDI