LG FX0, splendido smartphone completamente trasparente ed in colorazione oro ma dotato di caratteristiche tecniche deludenti e sistema operativo Firefox OS.

Il gestore telefonico giapponese KDDI ha annunciato quest’oggi il primo smartphone con sistema operativo Firefox OS disponibile nella terra del sol levante, il nuovo ed esclusivo LG FX0.

Durante la presentazione del nuovo LG FX0, Mozilla Corporation, sviluppatrice del sistema operativo mobile che non è ancora riuscito minimamente a decollare, ha dichiarato che il nuovo smartphone targato LG è in assoluto il dispositivo dalle migliori caratteristiche hardware a dotarsi di Firefox OS, anche se queste caratteristiche sono decisamente lontane da quanto disponibile nei top di gamma Android.

Fortunatamente il nuovo LG FX0 compensa, almeno in modo parziale, le carenze hardware con un design davvero unico, grazie alla scelta di utilizzare una scocca completamente trasparente ed un tasto Home con il logo Firefox.

Come dichiarato dal designer giapponese Tokujin Yoshioka, che ha realizzato per LG questo speciale smartphone, la scelta di utilizzare una scocca trasparente è stata presa proprio per simboleggiare il sistema operativo open source Firefox OS di Mozilla, peccato che, nonostante questa affermazione, LG FX0 sia assemblato con viti fuori standard che ne impediscono l’apertura, andando così in parte contro questa dichiarazione.

Le caratteristiche

Entrando nel dettaglio delle specifiche tecniche, LG FX0 è equipaggiato con un display da 4.7 pollici con risoluzione 720 x 1280 pixel (312 ppi), processore Qualcomm Snapdragon 400 quad-core da 1.2GHz, Gpu Adreno 306, 1.5 GB di RAM, 16 GB di memoria interna (espandibile fino a 64 GB tramite slot microSD), connettività LTE, fotocamera principale da 8 megapixel ed anteriore da 2.1 megapixel per gli amanti dei selfie. Per finire, tra le caratteristiche dichiarate da LG troviamo le dimensioni, non troppo contenute e pari 139 x 70 X 10.5 mm per uno peso complessivo di 148 gr. batteria da 2.370 mAh compresa. Il sistema operativo è Firefox OS 2.0.

LG FX0 attualmente verrà distribuito solo in Giappone, con disponibilità nella colorazione oro ad un prezzo di circa 420$.

Cosa ne pensate? Aspettiamo i vostri commenti a riguardo.

Via



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:

  • Russeau

    Articolo scritto con i piedi… è vero che firefox OS non ha mai raggiunto la popolarità di Android, ma ha comunque superato in diversi paesi OS ben più blasonati come blackberry e IOS. Inoltre il prezzo al cambio è di 340 euro (e non 420), e considerate anche che in Giappone il prezzo della tecnologia è sensibilmente più alto.
    Infine vorrei dire che considerare questo un “entry level non soddisfacente” è uno schiaffo a tutti coloro che non hanno soldi per comprare device come Iphone e simili.

    • orlroc

      Premesso, che scritto non credo l’articolo sia scritto con i piedi, sicuramente FireFox, nonostante come da te riportato sia popolare in alcuni paesi, a livello globale è un sistema operativo fallimentare al momento, nemmeno lontanamente paragonabile ad Android ed iOS ed inferiore di gran lunga sia a BlackBerry che Windows Phone, detenendo INSIEME AD ALTRI SISTEMI OPERATIVI MOBILE, solo lo 0.7% delle quote di mercato nel 2014. Il prezzo in effetti è di 420$ e non euro.. piccolo refuso, corretto grazie alla tua segnalazione. Per quanto riguarda lo schiaffo, credo che ci siano persone al mondo che purtroppo non possono acquistare neanche un 3310 della Nokia, non per questo dobbiamo definirlo un top di gamma nokia non credi? Le fasce di appartenenza le definisce il mercato, ed LG FX0 è sicuramente, un entry level non soddisfacente, visto anche il rapporto prezzo/qualità.

      • Russeau

        Non volevo essere offensivo e mi scuso se ho esagerato, ma alla prima lettura l’articolo mi era parso un po pretestuoso. Riguardo alla gamma di prezzo io intendevo solo dire che ritengo essere entry level gli asha, i più “scarsi” LG della serie L e altri device di questo tipo, non certo un terminale di fascia medio-bassa come questo.

        • orlroc

          Tranquillo Russeau, nessun problema, ci mancherebbe. 😀 Ovviamente gli Asha sono sicuramente da considerare terminali di fascia bassa, io nell’articoli intendevo sottolineare proprio come, a fronte di un prezzo superiore ai 300 euro, le caratteristiche tecniche non sono paragonabili ad un terminale simile con sistema operativo android e questo probabilmente non è il massimo per un sistema operativo che vuole cercare di emergere in un mercato così competitivo! 😀 E comunque, critiche, consigli e discussioni, sono sempre ben accette sul sito… 😀