La notizia non aveva l’ufficialità ma già da tempo pareva abbastanza scontata, pur mantenendo un alone di incertezza. Parliamo dell’aggiornamento ad Android 6.0 Marshmallow per LG G Flex 2, un device top di gamma uscito nel gennaio 2015 che è stato nelle ultime settimane al centro dell’attenzione per via del suo prezzo, sceso prima a circa 249 Euro e poi a 199 Euro, facendone così il best buy del momento.

Flex 2 come detto non è un terminale di fascia media ma è dotato di un hardware al top composto di schermo P-Oled FullHD da 5.5 pollici, 2 GB di RAM, processore Snapdragon 810 con GPU Adreno 430 e fotocamera da 13 Megapixel con autofocus laser e stabilizzatore ottico d’immagine. Purtroppo, l’immagine (perdonateci il gioco di parole) è stata minata proprio dalle sue componentistiche visti gli eccessivi surriscaldamenti dati dal processore e da un autonomia tutt’altro che top. La questione migliorò notevolmente (anche sul fronte della reattività generale) con l’aggiornamento alla versione 5.1.1 Lollipop – ovvero l’attuale release del terminale – ma è destinata a mutare molto probabilmente in meglio con la nuova versione 6.0 che porterà benefici a fluidità e batteria.

Proprio l’aggiornamento, inizialmente solo ipotizzato ma abbastanza probabile, ed oggi ufficializzato da LG Italia, è il tema del corrente articolo, visti i vari tweet ricevuti dagli utenti che chiedevano lumi circa il nuovo software. Quindi ora possiamo stare tranquilli ed affermare con certezza che il terminale verrà aggiornato; ecco perché ora diventa proprio un Must Buy. Segnaliamo infine l’offerta che propone Mediaworld, la nota catena di elettronica, la quale propone Flex 2 al prezzo di 199 Euro, anche in negozio.

CONDIVIDI
Articolo precedenteDoom, rilasciato trailer e dettagli sulle mappe online
Prossimo articoloSuper prezzi sotto i 310 € per LG G4 (in pelle e non) su Glistockisti