lenti con zoom

Dagli Stati Uniti sono in arrivo delle speciali lenti a contatti con zoom attivabili con l’occhiolino.

Uno studio iniziato nel 2013 e realizzato dagli studiosi della École Polytechnique Fédérale di Losanna e della Joseph Ford of University in California ha portato alla creazione di nuove lenti a contatto con zoom, dotate di funzionalità telescopiche, in grado di effettuare un ingrandimento fino a 2.8x, semplicemente facendo l’occhiolino.

lenti con zoom

Occhi come obiettivi fotografici

Le nuove lenti con zoom 2.8x potrebbero rivoluzionare l’intero settore, consentendo non solo di correggere i classici problemi di astigmatismo, miopia o presbitismo, ma trasformando l’occhio umano in uno speciale obiettivo fotografico, in grado di ingrandire la visualizzazione di ciò che si sta guardando, semplicemente strizzando l’occhio interessato.

lenti con zoom

Le lenti hanno uno spessore di soli 1.55 millimetri ed al loro interno sono dotate di una speciale griglia forata, in grado di garantire una corretta ossigenazione agli occhi.

Il funzionamento è estremamente semplice: strizzando l’occhio con il quale si vuole effettuare lo zoom, la lente si occupa dell’ingrandimento (fino a 2.8 volte rispetto alla normale visualizzazione) e della messa a fuoco automatica, mentre effettuando la stessa operazione con l’altro occhio, si tornerà a visualizzare senza zoom, il tutto senza particolari difficoltà o sforzo per la vista.

lenti con zoom

Purtroppo al momento, queste lenti hanno bisogno di speciali occhiali neutri, in grado però di captare quando si strizza l’occhio per effettuare lo zoom o per rimuoverlo, inviando il comando alle lenti stesse.

Speciali occhi con zoom per i militari

Nonostante gli studiosi abbiano già tenuto a precisare che le nuove lenti con zoom saranno estremamente utili per chi “ha problemi di vista e degenerazione maculare legati all’età”, i siti americani hanno già scoperto che tra i maggiori finanziatori del progetto è presente la DARPA (Defense Advanced Research Projects Agency), ovvero l’agenzia statunitense impegnata in progetti di ricerca avanzata per la difesa, quindi non è troppo fantascientifico pensare che, prima di arrivare al grande pubblico, queste speciali lenti con zoom saranno adottate come attrezzatura avanzata in ambito militare, consentendo così di diventare speciali occhi con zoom per i militari statunitensi.

Via