Moto Z Android Nougat 7.0

Moto Z potrebbe esser il prossimo smartphone a ricevere l’aggiornamento ad Android Nougat 7.0. Lenovo sta testando il software, segno evidente di uno stato di avanzamento dei lavori quanto meno avanzato. La riprova è una immagine screenshots trapelata in queste ultime ore, inerente per l’appunto l’apprezzato smartphone modulare top di gamma con a bordo l’ultima release del sistema operativo di Google e patch di sicurezza di ottobre.

Lenovo ha promesso Android Nougat 7.0 per Moto Z entro lo spirare dell’anno in corso, e l’immagine odierna sembra tutto sommato rispecchiare le strategie del colosso cinese. Che si è già distinto in tema di aggiornamenti portando in tempi record l’ultima versione software del <<robottino verde>> su Moto G4 e G4 Plus, ufficializzata per l’appunto soltanto qualche giorno addietro.

La prossima mossa riguarderà senza dubbio alcuno Moto Z, l’apprezzato smartphone modulare già presente sul mercato italiano di concerto con il <<fratello minore>> Moto Z Play. Le peculiarità distintive del prossimo aggiornamento di sistema sono ancora sconosciute, ma è plausibile che possano esser confinate alle novità presentate da Google lo scorso maggio: il rimando va, in particolare, al multi-windows (possibilità di aprire e gestire contemporaneamente due app in finestra), multitasking migliorato, nuovo pannello di notifiche e toggles rivisitati e, soprattutto, un ulteriore affinamento di <<Doze>>, la modalità di risparmio energetico inaugurata con Android Marshmallow.

Lenovo sta insomma lavorando bene per quanto concerne il software, garantendo tempi di rilascio accettabili delle varie versioni di sistema ufficializzate da Google. E Moto Z (così come, a sua volta, Lenovo Moto G4 e G4 Plus) potranno certamente ascriversi a stretto giro di posta nell’elite di smartphone con a bordo Android Nougat 7.0: una lista quest’ultima abbastanza circoscritta e sorretta unicamente dai dispositivi Nexus, Google Pixel e LG V20 (entrambi non ancora commercializzati in Italia).

via