Nel corso di un evento tenutosi ieri a New York, Lenovo ha mostrato la sua idea di futuro del mondo laptop con l’immagine di un computer portatile con un display flessibile affermando che il nuovo concept potrebbe essere raggiunto attraverso “materiali avanzati” e “nuove tecnologie per lo schermo”.

Non è la prima volta che l’azienda mostra interesse per a questa tecnologia e già un anno fa Lenovo aveva mostrato alcuni prototipi di un tablet ed uno smartphone pieghevoli già funzionanti.

Nella conferenza di ieri, quindi, la società ha presentato un nuovo concept di laptop con un grande display flessibile che occupa gran parte della superficie sacrificando un po’ lo spazio del touchpad. Il notebook presenta una tastiera incorporata e dispone di schermo touch con annesse penne capacitive e supporto ai comandi vocali.

Naturamente l’azienda ha comunque spiegato che al momento si tratta soltanto di una semplice ipotesi e che per realizzare l’eventuale device saranno necessari materiali tecnologicamente avanzati al momento piuttosto difficili da reperire, ragion per cui molto probabilmente bisognerà attendere ancora un po’ di tempo prima di poter vedere da vicino un laptop dotato di schermo curvo al posto delle “classiche” cerniere: sicuramente una tecnologia simile potrà creare dispositivi dai design sempre più accattivanti in grado di rivoluzionare il mercato hi-tech.

Di seguito il tweet originale condiviso da Lenovo: