Lenovo lancia la sfida alla Surface Pen con la nuova Pen Pro

Lenovo lancia la sfida alla Surface Pen con la nuova Pen Pro

Lenovo ha presentato la nuova Pen Pro ricaricabile con supporto a 4096 livelli di pressione e funzione tilt di inclinazione, tutte caratteristiche volte a contrastare la fama della Surface Pen che Microsoft ha lanciato lo scorso anno in occasione della presentazione di Surface Pro e che, allo stato attuale, rappresenta quanto di meglio si possa avere in ambiente Windows a livello di utilizzo penna.

Come il prodotto Microsoft la nuova penna Lenovo potrà utilizzare punte intercambiabili a seconda del tratto richiesto. Le punte, peraltro fornite in dotazione, sono tre.

Sul lato della Pen Pro troviamo 3 tasti personalizzabili con l’uso di Windows Pen o dell’applicazione dedicata Pen App mentre, per quanto riguarda l’autonomia, a differenza del modello Surface che utilizza una batteria AAAA con durata media di 2 anni, il nuovo prodotto Lenovo sfrutta una batteria ricaricabile con 156 ore di utilizzo continuativo e ricarica integrata attraverso una connessione USB Type-C.

Non è invece dato sapere quale tecnologia Lenovo abbia utilizzato, se su base N-Trig come Microsoft o su base Wacom.

La nuova Pen Pro, la cui prima presa di contatto con il pubblico dovrebbe avvenire in occasione del prossimo CES 2018, sarà compatibile con i tablet ThinkPad X1 e Yoga in arrivo dal colosso cinese nei prossimi mesi.

Il prezzo al pubblico non è ancora stato ufficializzato ma maggiori dettagli in merito dovrebbero essere rilasciati a breve dal produttore.