LeEco Le Pro 3

LeEco Le Pro 3 debutterà il prossimo 21 settembre e metterà in mostra una caratteristica distintiva: sarà il primo smartphone al mondo ad esser corroborato da ben 8 gigabyte di memoria RAM. Un quantitativo monstre, seppur circoscritto unicamente ad una delle due varianti con le quali il dispositivo Android in questione sarà commercializzato sul mercato. La scelta del produttore cinese sembra d’altronde esser chiara: realizzare uno smartphone completissimo nella sua scheda tecnica, condensando le migliori componentistiche hardware attualmente presenti sul panorama mobile.

A stuzzicare la fantasia è infatti una immagine teaser data in pasto alla rete dalla stessa LeEco, nella quale campeggia senza troppe incertezze il roboante slogan <<più grande di grande>>. Il rimando va inteso all’autonomia – inequivocabile è in tal senso la batteria a dimensioni mastodontiche creata ad-hoc nella riproduzione promozionale – che, rilevazioni dei giorni scorsi di AnTuTu, potrebbe addirittura sfondare quota 5.000mAh. E qui si innesca mestamente la bozza di scheda tecnica messa in rilievo dalla stessa piattaforma benchmark, condita per l’occasione dall’apprezzabile punteggio di 163.546.

Sì, perché LeEco Le Pro 3 sarà un vero e proprio cavallo di razza, in ossequio a specifiche tecniche di tutto rilievo. Sotto un telaio in metallo dallo spessore di appena sette millimetri, il produttore cinese è infatti riuscito ad incastonare minuziosamente chipset quali lo Snapdragon 821 di Qualcomm, 8 gigabyte di memoria RAM e ben 256 gigabyte di spazio di archiviazione interno, tanto per non farsi mancare proprio nulla. A LeEco piace evidentemente abbondare e la restante schiera di componentistiche non fa eccezione: schermo da 5.7 pollici a risoluzione QHD (2560 x 1440 pixel) e fotocamere da 13 e 16 megapixel. Senza dimenticare la batteria monstre da 5.000mAh pronta ad ingolosire gli irriducibili dell’autonomia.

LeEco Le Pro 3 sarà dunque un vero e proprio smartphone <<da battaglia>>, ed è naturale che sia così, anche perché la versione più <<tradizionale>> sarà dotata di specifiche altrettanto valide (processore Snapdragon 820, 6 gigabyte di memoria RAM e batteria da 4.100mAh). Per la conferma bisognerà ad ogni modo attender il prossimo 21 settembre, data di presentazione ufficiale.

via

CONDIVIDI
Articolo precedentePokemon GO: scendono gli acquisi in-app, ma gli utili sono davvero ingenti
Prossimo articoloEmoji di donne islamiche con velo: l’idea di una ragazza saudita di 15 anni