Specifiche Samsung Galaxy S7

Le specifiche Samsung Galaxy S7 sono già state ampiamente snocciolate in questi mesi, relegando ad una mera formalità la presentazione dell’atteso smartphone durante il Mobile World Congress 2016 di Barcellona. La “sete” di informazioni concernenti la settima versione della gamma Galaxy S continua dunque a non placarsi, ed a tale stregua sono già molteplici le indiscrezioni – più o meno veritiere – pronte ad evidenziare quegli aspetti non ancora attenzionati o, comunque, meno risaltati se rapportati ad altri frangenti o caratteristiche. Nel novero di queste figura la fotocamera, il reparto che dovrebbe in teoria rappresentare il “pezzo forte” di Samsung Galaxy S7 e S7 Edge, in ossequio all’ottimo lavoro svolto sul modello di generazione precedente, incoronato dai più come “cameraphone” del 2015.

Rispetto a Galaxy S6, il sensore equipaggiato sull’attesa ammiraglia coreana sarà una unità da 12 megapixel. La riduzione del valore di riferimento non deve però far confondere i meno esperti, dal momento che Samsung ha messo mano a tutta una serie di valori che, congiuntamente ai megapixel, riusciranno ad esaltare il comparto multimediale dello smartphone. Secondo quanto riportato dalle indiscrezioni più recenti, tra le specifiche Samsung Galaxy S7 figurerà infatti un sensore di 1 / 2.5 pollici, una dimensione inusuale per un dispositivo mobile e che dovrebbe esser accompagnata da una grandezza dei pixel pari ad almeno 1,4 micron, per inciso il valore dell’ottica implementata su iPhone 6.

Malgrado dunque una risoluzione minore, sembrerebbe che Samsung abbia scelto di percorrere la filosofia messa in atto da Google su Nexus 6P e 5X, allorché un sensore più grande e pixel altrettanto generosi permettono allo smartphone di catturare più luce e di esser più prestante in condizioni di scarsa illuminazione; a conti fatti, Samsung Galaxy S7 dovrebbe quindi migliorare ulteriormente le performance del già buono S6, specie in notturna od in situazioni con luce fioca. Restando ancorati al reparto multimediale, il prossimo smartphone del produttore di Seoul dovrebbe altresì strizzar l’occhio agli “audiofili”, in ragione di due prestanti altoparlanti da 1.2W e 1.5W (uno sarà comunque quello dell’auricolare).

Alla luce delle più recenti indiscrezioni, sembra che le specifiche Samsung Galaxy S7 siano state sviscerate anche per quanto concerne i dettagli più minuti e nascosti, quali per l’appunto il sensore della fotocamera e la potenza degli altoparlanti. Difficile aspettarsi dunque meri colpi di scena al Mobile World Congress 2016, ed a tale stregua è plausibile ipotizzare informazioni più particolareggiate relativamente al comparto software, là dove la TouchWiz di Samsung Galaxy S7 e S7 Edge potrebbe uscirne ancor più perfezionata e ricca di aggiunte.

via

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl design di Galaxy S7 e S7 Edge svelato dai migliori render mai trapelati fino ad ora
Prossimo articoloLeggere liberamente i Manga? Manga Rock è l’app giusta per voi