Il nuovo incubo per gli automobilisti si chiama Nuvola, un dispositivo sviluppato da Telecom Italia in grado di segnalare istantaneamente alla Polizia Municipale le infrazioni al Codice della Strada compiute dai veicoli.

Il nome completo è “Nuvola IT Urban Security-Street Monitoring” e, come spiegato dallo “Studio Cataldo”, si tratta essenzialmente un software di street monitoring installato nelle telecamere delle auto dei vigili, che consentirà di analizzare ogni veicolo: gli basterà leggere il numero di targa per capire quali violazioni sono state commesse e in pochi secondi, offrendo la possibilità agli agenti della Municipale di elevare sanzioni quasi immediate in caso di violazione.

Grazie al sistema di “black e white list” sarà inoltre possibile verificare la posizione di tutti i veicoli che infrangono gli ingressi nelle zone a traffico limitato.

Nuvola sarà in grado di osservare costantemente il flusso di veicoli nelle varie città, specialmente negli orari in cui il traffico si fa più intenso, semplificando di molto il lavoro della Polizia Municipale, che a volte si ritrova impossibilitata a intervenire direttamente.

La nuova invenzione al momento ha concluso la sua fase di test a Pisa ed è attualmente in uso nella città. La spesa sostenuta dal Comune di Pisa per l’acquisto della tecnologia è di oltre 16mila euro e con ogni probabilità c’è la possibilità che Nuvola venga presto adottata anche in altri comuni dello Stivale.



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: