iMac sostituiranno i PC

Le aziende di computer stanno riscontrando delle problematiche. Stando ad un sondaggio effettuato in America da JAMF Software e pubblicato sul sito “Computerworld“, le società stanno sempre più sostituendo i computer con i Mac. Ormai l’affidabilità dei prodotti Apple sta influenzando moltissimo l’utenza professionale tanto che, le aziende, stanno investendo su Mac (circa il 96%), iPad (circa l’81%) e iPhone (circa l’84%). Questa decisione è influenzata in particolare dagli utenti che trovandosi bene a casa vorrebbero utilizzarli anche nel posto di lavoro.

Il loro utilizzo è così semplice che non si dovrebbe nemmeno fare alcun corso formativo; qualora le persone non lo avessero a casa, riuscirebbero lo stesso a lavorarci perché imparerebbero rapidamente. Inoltre i Mac dispongono di una manutenzione non particolarmente difficile e il loro utilizzo è semplice; annualmente la spesa media per la riparazione si aggira sui 270 dollari, un prezzo più basso rispetto ai computer Windows. Per il momento le società americane hanno applicato questo stravolgimento, ossia puntare tutto sui computer di Cupertino.

Anche il resto delle aziende lo faranno oppure preferiranno continuare ad utilizzare i PC con sistema operativo di Microsoft?



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: