Apple realizzerà un importante cambiamento nelle prossime settimane per quanto concerne il proprio sistema operativo mobile, iOS. Questa novità è stata avvistata tra i metadati di iTunes, in cui il colosso di Cupertino ha aggiunto due nuove chiavi nominate come isFirstParty isFirstPartyHideableApp.

Questi due nuovi valori sono apparsi per la prima volta qualche settimana fa all’interno delle applicazioni presenti nell’App Store, e sembra che vogliano suggerire la possibilità di rimuovere le applicazioni stock di iOS, quali Bussola, Borsa e molte altre, ad esempio.

iOS

Queste due chiavi assumono un valore booleano (true/false), che ci indica che non tutte le applicazioni stock di iOS saranno removibili, come lo stesso Tim Cook aveva affermato lo scorso Settembre. Il CEO di Apple aveva infatti spiegato che alcune app sono collegate ad altre componenti del software di iPhone, dunque rimuoverle potrebbe essere dannoso e creare dei problemi sul dispositivo.

Sembra che Apple abbia intenzione di annunciare l’arrivo di questo cambiamento al Worldwide Developers Conference (WWDC) durante il mese di Giugno, in cui verrà presentato iOS 10. Inizialmente, la disponibilità di questa funzione sarà concessa unicamente alle beta di iOS, dopodiché questa verrà resa disponibile in via ufficiale al più vasto pubblico, dopo la presentazione dell’attesissimo iPhone 7.

Non ci resta che attendere di saperne qualcosa in più su questa nuova e richiestissima funzionalità per il sistema operativo mobile del colosso di Cupertino.

Via