Ormai gli smartphone ci stanno offrendo sempre più applicazioni che ci facilitano la vita, e il tempo che passiamo davanti al loro schermo è sempre di più. Proprio per questo, spesso ci rendiamo conto che la schermata del nostro amato cellulare, non è più accattivante come la prima volta che l’ abbiamo vista: quante volte abbiamo detto tra noi “Certo se invece di…fosse fatto così…” e “Sarebbe più comodo se…”? Ebbene fortunatamente hanno inventato i LAUNCHER!!

I Launcher non fanno altro che cambiare la grafica del nostro smartphone,aggiungere widget e scorciatoie,e ci dà quella bellissima sensazione di avere un nuovo apparecchio tra le mani. In più facilita le gestioni delle applicazioni, spesso riempendo le lacune che il nostro sistema possiede. Ci sono decine di Launcher in commercio, più o meno validi,famosi e costosi: oggi andremo a scoprire quelli più interessanti.

 

NOVA LAUNCHER

Nova Launcher è sicuramente IL launcher per eccellenza. Quello più conosciuto, quello più usato, anche se forse non tra i più originali (richiama lo stile del launcher stock Android, e molti concorrenti – come Apex – gli somigliano). Supporta gli icon pack, in modo da personalizzare le icone a vostro piacimento, ed è presente sia in versione Free, con (ovvie) limitazioni in fatto di gestures e di notifiche sulle icone, che a pagamento, la quale, invece, vi da un’esperienza a tutto tondo. Con Android KitKat disponibili anche le trasparenze nelle barre di sistema.

PRO: velocità e fluidità, supporto icon pack, disponibile versione free, tantissime impostazioni, trasparenze su KitKat

CONTRO: non tra i più “sbalorditivi”, compatibilità Android 4.0 e successivi

nova_phan_banner
Badge-Google-Play
 

 

APEX LAUNCHER

Praticamente il fratello gemello di Nova, Apex Launcher si mostra come un’ottima alternativa, sempre dotato di velocità e supporto alle icon pack. Disponibile sia in versione gratuita che in quella a pagamento, con maggiori funzioni e possibilità di personalizzazioni. Lo stile riprende sempre il launcher stock di Android, e le impostazioni sono innumerevoli. Sicuramente da provare. Con Android KitKat disponibili anche le trasparenze nelle barre di sistema.

 PRO: doppia versione (free & pro), supporto icon pack, rapidità nelle operazioni, numerose impostazioni, trasparenze su KitKat

CONTRO: esteticamente già visto, compatibilità Android 4.0 e successivi

apex

Badge-Google-Play

 

ADW LAUNCHER

ADW Launcher era il re dei launcher fino all’arrivo di Android 4.0. Con numerosi temi si era imposto fino a Gingerbread, pagando poi lo scotto di rimanere con una grafica “antica” nel fronteggiare i nuovi e agguerritissimi Nova e Apex, perdendo a loro vantaggio il trono. Un po’ di mesi fa si è rifatto il look, adattandosi al nuovo style di Android 4+, anche se in ritardo per riguadagnare lo scettro perduto. Rimane un ottimo launcher, molto personalizzabile anche se non tra i più leggeri. Supporta gli icon pack e ha qualche opzione grafica in più rispetto ai sopracitati Nova e Apex. Disponibile sia la versione free che quella a pagamento (ADW Launcher EX). Compatibile con tutte le versioni di Android.

 PRO: numerose personalizzazioni, supporto icon pack, sia free che a pagamento, piena compatibilità con tutti i dispositivi.

CONTRO: leggermente pesante per terminali di fascia bassa

Fotor1120155751

Badge-Google-Play

 

GO LAUNCHER

GO Launcher, come tutti i GO Software, si distingue per l’incredibile personalizzazione. Un’infinità di temi a disposizione per rendere il proprio smartphone originalissimo. Non sempre questi temi sono “gradevolissimi”, anzi alcuni sono – opinione personale – inguardabili, ma l’abbondanza di possibilità non è mai stata un male. Oltre ai temi, offre possibilità di maggiori personalizzazioni scaricando degli add-on come i widget: un bene perché rende l’esperienza più completa, un male perché questo launcher è pieno di suggerimenti/pubblicità che ci incitano a scaricare un ulteriore GO Software. Anch’esso non tra i più leggeri da noi provati, rischia di impallare i telefoni meno prestanti. Completamente gratuito, anche se qualche add-on e (più di) qualche tema è disponibile solo a pagamento.

 PRO: numerosi temi applicabili, gratuito…

CONTRO: …al contrario di alcuni add-on, non proprio leggerissimo

GoLauncherEX-UI

Badge-Google-Play

 

HOLO LAUNCHER & HOLO LAUNCHER HD

Holo Launcher “si è fatto un nome” grazie alla possibilità di portare l’interfaccia holo su dispositivi fermi a Android 2.3 o precedenti. Con Nova e Apex compatibili solo con Android 4+, tutti gli scontenti che non hanno potuto godere da subito di Ice Cream Sandwich si sono affidati proprio ad Holo Launcher per emulare il launcher in stile holo (con tanto di sfondi!). Dotato di buona reattività, questo Launcher ha anche un buon numero di impostazioni, diciamo il giusto per il target per cui è stato pensato. Per i dispositivi con Android 4.0 o successivi, invece, è stato rilasciato Holo Launcher HD, che emula l’interfaccia di Jelly Bean con un’ottima velocità e tante impostazioni. Fa della stabilità il suo forte, anche se rimane ancora un po’ poco utilizzato nella sua versione HD. Supporta le icon pack ADW, ed è disponibile sia in versione gratuita che a pagamento.

 PRO: interfaccia holo anche su dispositivi datati, stabilità, velocità e numerose impostazioni

CONTRO: ancora non diffusissima la versione HD, esteticamente identico all’interfaccia stock di Android

holo-launcher-1

HOLO LAUNCHER
Badge-Google-Play

 

holo launcher hdHOLO LAUNCHER HDBadge-Google-Play

 

 SMART LAUNCHER

Ecco il primo launcher davvero diverso, nato inoltre da un progetto tutto italiano. Smart Launcher è il frutto di un’idea: avere un launcher semplice, leggero, per avviare le nostre applicazioni con il minor numero di tocchi possibile. E’ un launcher che si presenta con un “design” a rosa: avremo le nostre icone preferite sempre a portata, con la possibilità di aprire il menù e scoprire tutte le nostre applicazioni ordinate per categorie, in modo da essere di semplice consultazione. E’ un launcher più facile da provare che da descrivere, fa dell’immediatezza il suo punto forte, mentre scarsa la personalizzazione, che si salva solo con il supporto alle icone ADW. Disponibili due versioni, una gratis, una a pagamento, tra le cui differenze spicca il supporto ai widget. Merita l’installazione.

 PRO: immediatezza, doppia versione gratis e a pagamento, leggerezza, originalità

CONTRO: grafica minimale ma troppo scarna (anche se è presente qualche tema per questo launcher)

smart_launcher_final

Badge-Google-Play

 

ACTION LAUNCHER

Action Launcher è uno dei launcher più originali, più gradevoli e allo stesso tempo più funzionali che io abbia mai provato: è attualmente il mio launcher predefinito, ha uno stile completamente nuovo, con la lista delle app installate che sbuca da sinistra facendo uno swipe. Le schermate sono utilizzabili come al solito, con collegamenti, widget, cartelle. Il plus è la funzione cover, ossia la trasformazione di una cartella in una “cartella nascosta dentro un’icona” (non so spiegarvelo meglio di così!), in modo da evitare le spesso anti-estetiche cartelle. Supporto agli icon pack e a certe funzioni richiamabili tramite gestures, l’unico difetto è che esiste solo una versione, a pagamento. Con Android KitKat disponibili anche le trasparenze nelle barre di sistema.

 PRO: originalità estrema, graficamente accattivante, supporto icon pack, funzionale, trasparenze su KitKat

CONTRO: sporadicamente su smartphone meno potenti si ha un ricaricamento di icone e widget

action-launcher

VERSIONE FREE : Badge-Google-Play

VERSIONE PRO : Badge-Google-Play

 

SPB SHELL 3D

SPB Shell 3D è uno dei launcher più popolari in circolazione, lo ricordo disponibile addirittura per il mio vecchio Nokia 5800XM (lacrimuccia). E’ di una personalizzazione estrema, dotato di interfaccia 3D e widget personalizzati utilissimi. Si dota di schermate con funzioni specifiche, da quella dedicata alla sezione “Office” a quella dedicata ai “Media”; è graficamente accattivante, anche se presenta lo stesso stile da ormai parecchi anni: forse una “svecchiata” non farebbe male. Il vero, unico, grandissimo difetto di questo launcher è il prezzo: per portarcelo a casa dovremo sborsare una tutt’altro che modica cifra attorno ai 10€. Ok, è un launcher molto ben fatto, ma se non conoscessi la casa SPB per altri software ben riusciti, penserei che questo launcher fosse made-in-Apple…

PRO: graficamente accattivante, molto originale, interfaccia 3D, widget esclusivi

CONTRO: costo spropositato, su alcuni terminali meno dotati può rallentare vistosamente, divora-batteria, non supporta gli icon pack

spb-shell-3d

Badge-Google-Play

 

YANDEX SHELL

Yandex.Shell è un software prodotto da Yandex, una società russa che ha il più grande motore di ricerca in Russia. Qualche giorno fa ha reso gratuito il suo launcher 3D, che però sarebbe riduttivo definire tale, in quanto è anche address book (rubrica) e dialer. Una soluzione davvero gradevole esteticamente, con interfaccia 3D non esasperata, rimane abbastanza semplice grazie allo stile tutto sommato sobrio. Presenti anche qui widget esclusivi. Non tra i più aperti a personalizzazioni esterne, vista la mancanza di compatibilità con gli icon pack, mentre sono presenti molte impostazioni e personalizzazioni interne al software stesso, per customizzarne l’interfaccia secondo le proprio esigenze. Al contrario di SPB Shell 3D, non pesa in maniera così esagerata sulla batteria, mentre qualche minimo rallentamento è stato riscontrato su terminali meno potenti. Una delle migliori soluzioni per chi adora l’interfaccia 3D.

PRO: completamente gratuito, interfaccia 3D, numerosi widget e personalizzazioni interne

CONTRO: software ancora un po’ acerbo, mancanza supporto icon pack

Yandex.Shell-screen

Badge-Google-Play

 

TSF SHELL

La prima frase nella descrizione di TSF Shell è “Say goodbye to the boring, traditional Android interface”: proprio vero. TSF Shell è forse il launcher più personalizzabile, con il maggior numero di funzioni, gestures, e temi del Play Store. Ahimé, è anche il più caro: oltre 12€ per portarsi a casa questo launcher dalle infinite possibilità. Widget personalizzati, animazioni uniche, possibilità di organizzare la home in cartelle e di auto-allineare le icone; a questo launcher non manca praticamente nulla, tutto corredato da una splendida interfaccia 3D. Ovviamente per accaparrarsi tutte queste possibilità, il launcher deve essere un po’ pesante, ma non troppo per quello che offre. Il problema rimane sempre trovare il coraggio di sborsare questa cifra, anche per un launcher tanto ben fatto.

 PRO: totalmente personalizzabile, presenti moltissime gestures, temi, e infinite possibilità grafiche

CONTRO: solo a pagamento, un po’ pesante.

tsf-shell

Badge-Google-Play

 

NEXT LAUNCHER 3D

Next Launcher 3D si colloca nella fascia dei launcher che fanno degli effetti grafici il proprio punto forte. Le funzioni e i widget sono innumerevoli, e la personalizzazione è estrema ma, essendo un GO Software, richiede componenti aggiuntivi da installare. Presente in due versioni, una lite e una full, in modo da poter essere provata prima dell’acquisto, presenta ancora qualche difetto di gioventù, essendo stato lanciato abbastanza recentemente. Non è aperto ai classici icon pack, ma solo (come dicevamo prima) ai GO Software, alla lunga può stufare per certe trovate grafiche forse esagerate. Nella sua versione full l’esborso sarà importante, quasi 8€ per questo launcher che per ora non raggiunge comunque il livello degli altri launcher 3D.

 PRO: molte funzioni e widget da poter impostare, innumerevoli componenti aggiuntivi da poter installare, presente versione free…

CONTRO:…perché la versione a pagamento è decisamente cara (8€), grafica a volte non gradevolissima, qualche bug e difetto di gioventù

next-launcher 3d

VERSIONE LITE : Badge-Google-Play

VERSIONE FULL : Badge-Google-Play

BUZZ LAUNCHER

Buzz Launcher, prima di essere appunto un launcher, inaugura una filosofia: quella di poter condividere la propria homescreen con altri utilizzatori di Buzz Launcher e permettere loro di scaricare questa tua impostazione per settarla sul proprio telefono. L’idea della condivisione spinta al massimo livello. Presenti tantissimi modelli, con widget, applicazioni e tutto ciò che si possa chiedere ad un launcher; basterà semplicemente scaricare la nostra homescreen preferita e settarla, magari modificando qualcosina. Difetti riscontrati: ancora non fluidissimo, soprattutto su terminali non potentissimi, e un eccessivo battery drain su alcuni dispositivi. In ogni caso, da tenere sottocchio!

PRO: condivisione della propria homescreen, possibilità infinite, di facile impostazione, filosofia alla base geniale

CONTRO: fluidità ancora da migliorare, battery drain su alcuni dispositivi

Buzz-Launcher

Badge-Google-Play

 

LAUNCHERPRO

LauncherPro è (o forse sarebbe più appropriato il passato “era” visto che non viene aggiornato da tempo) un launcher leggero, veloce e fluido. Era uno dei launcher più utilizzati prima di Ice Cream Sandwich, vista la compatibilità pressoché totale con ogni versione di Android; ora può essere ancora una valida opzione per smartphone datati o con prestazioni non esaltanti. Non offre particolari personalizzazioni o funzioni, proprio perché datato come launcher, ma era doveroso menzionarlo per essere stato (a nostro parere) il primo vero launcher alternativo a farsi strada per il robottino verde. Nostalgia canaglia.

 PRO: leggerezza, velocità, semplicità

CONTRO: ormai abbandonato, offre pochissime possibilità di personalizzazione

LauncherPro

Badge-Google-Play

 

AVIATE ALPHA

Aviate Launcher è un “progetto” molto interessante. E’ un launcher ancora in fase Alpha, a cui mancano quindi ancora varie funzioni, che si rifà molto allo stile “cards” di Google Now. E’un launcher molto bello esteticamente, con possibilità di widget e applicazioni preferite sulla pagina principale, una serie di “collezioni” (categorie di app ordinate per il loro genere) sulla seconda schermata, mentre nell’ultima schermata avremo il semplice elenco delle applicazioni installate, ordinate alfabeticamente. Inoltre, il launcher sfrutta la geolocalizzazione per capire dove ci troviamo (a casa, a lavoro, in viaggio, al bar) e adattare la schermata principale alle nostre esigenze. Provare per credere! Non è possibile, almeno non ancora, aggiungere schermate o ordinarle a nostro piacimento, così come non c’è nessuna possibilità di installare gli icon pack. In compenso si possono notare la fluidità ottima pur essendo una versione ancora Alpha, e una notevole originalità del launcher, che appare come uno dei più gradevoli di tutto il Play Store.

 PRO: fluido e veloce nelle varie schermate, originale, molto bello esteticamente, gratuito.

CONTRO: ancora scarno di impostazioni, esoso in termini di batteria, per utilizzarlo bisogna aspettare l’invito

Aviate

Badge-Google-Play

 

 iOS 7 LAUNCHER RETINA iPHONE 5

iLauncher, come il nome suggerisce, è un launcher che si pone come scopo l’emulazione della schermata home di un iPhone, riuscendoci molto bene. Il nostro Android si trasformerà in un iPhone, almeno nella schermata iniziale. Avremo, quindi, tutte le nostre applicazioni a vista, con la mancanza quindi di un app drawer, ma con possibilità di fare cartelle, di avere la ricerca veloce nel telefono facendo uno swipe da sinistra a destra nella schermata principale, e tutte le caratteristiche presenti su iPhone, senza dare nulla di più. Recentemente, si è aggiornato aggiungendo anche la nuova interfaccia di iOS 7. Inoltre, per ottenerlo, dovrete pagare quasi 2 euro.

 PRO: emulazione praticamente perfetta, fluidità ottima in ogni occasione

CONTRO: poche aggiunte rispetto all’iPhone originale, a pagamento

ilauncher

Badge-Google-Play

 

LAUNCHER 7 & 8

Launcher 7 e Launcher 8 sono due launcher molto simili (a tratti identici), che cercano di emulare la schermata principale degli smartphone Windows 7 e 8. Con questi launcher, il nostro telefono si avvarrà dei famosi “Tiles”, i quadrettoni colorati e ridimensionabili di ogni Windows Phone. Alcuni Tiles sono addirittura animati, come quello dei contatti. C’è qualche possibilità in più rispetto ai Windows Phone, tipo la possibilità di avvalersi di uno sfondo vero, e non di un semplice sfondo bianco o nero. I Tiles sono anche ridimensionabili, rinominabili, e supporta il cambio delle icone. Tutto questo, gratuitamente.

 PRO: molto personalizzabile, veloce, emula benissimo i WP 7 e 8

CONTRO: per essere reso bello come un vero WP serve smanettare un po’

launcher7

LAUNCHER 7

 

Launcher-8

LAUNCHER 8Badge-Google-Play

 

THEMER BETA

Themer è un launcher con un obiettivo molto semplice: portare le migliori home del web sul vostro smartphone. Come? Attraverso il suo store di temi: lanciato da poco tempo, ha un market con molti temi (ancora non numerosissimi, c’è da dire) applicabili e modificabili sui nostri dispositivi. Si dota di molte funzioni standard, con delle chicche interessanti, come il tab dei preferiti, dove salvare le nostre app più utilizzate in modo da essere di facile “richiamo”. Non supporta (ancora) gli icon pack standard, e per ora la modifica delle schermate predefinite è un po’ complicata, rischiando di alterare la bellezza del tema iniziale. Di sicuro uno dei launcher da tenere d’occhio.

 PRO: temi bellissimi, varietà di stili, widget avanzati alla portata di tutti.

CONTRO: ancora non stabilissimo, modificando qualche aspetto della home si rischia di incasinare il tutto.

themer-mycolorscreen

Badge-Google-Play

 

LUCID LAUNCHER

Lucid Launcher è un launcher che non è paragonabile a nessun altro di quelli incontrati finora. Ricorda alla lontana il launcher GEL, ma solo per lo swipe laterale che porta al browser (mentre GEL porta a Google Now). E’ un launcher che, appena installato, ci mostra una schermata vuota al cui interno possiamo inserire collegamenti e widget, anche sovrapponendoli. Con uno swipe da destra a sinistra andiamo direttamente al browser, mentra con uno swipe da sinistra a destra andiamo nel drawer. E’ un launcher molto diffile da “spiegare”, è un launcher molto personalizzabile ma che diventa sempre migliore imparandone le feature e le possibilità. Abbiamo un buon numero di impostazioni (il launcher è ufficialmente in fase BETA) ma manca il supporto agli icon pack. Molto veloce e reattivo. Di sicuro un launcher originale per chi cerca qualcosa di diverso.

PRO: nuova esperienza di launcher che vi costringerà a rielaborare la vostra idea di homescreen, impostazioni abbondanti per essere in BETA, fluidità elevata

CONTRO: poco intuitivo a causa della sua diversità, mancanza di supporto agli icon pack

 

Lucid-Launcher-Header

Badge-Google-Play

 

 

ssLAUNCHER

Altro launcher a dir poco “particolare”, ssLauncher ricorda – alla lontana – l’interfaccia che troviamo nelle impostazioni di Windows Phone: abbiamo, infatti, diverse schermate che possiamo scorrere orizzontalmente attraverso degli swipe, in cui troviamo in ordine: home, Hot! (le applicazioni preferite), Applicazioni, Contatti, Segnalibri, Credits. Tutte queste schermate sono modificabili e eliminabili, ci sono davvero tantissime impostazioni e le possibilità tendono all’infinito. Non sono supportati gli icon pack, ma è forse l’unico launcher che non me ne ha fatto sentire la mancanza. Abbastanza veloce, ma sempre fluido, soprattutto nei tab Contatti e Preferiti, nonostante gli hardware su cui l’abbiamo provato non siano proprio scarsi (Note 3 e G2).

PRO: personalizzazione molto spinta, tante impostazioni, originalità indiscutibile

CONTRO: qualche leggero lag nei tab Contatti e Preferiti, mancanza di supporto agli icon pack

 

ss_launcher_review_02

VERSIONE FREE : Badge-Google-Play

VERSIONE FULL : Badge-Google-Play

CONCLUSIONI

Questi come ho anticipato, sono solo i più conosciuti e forse migliori in commercio, ma giornalmente si aggiungono nuovi e originali launcher…Buon restyling a tuti!!!

CONDIVIDI
Articolo precedenteS-voice di samsung: un nuovo look minimale
Prossimo articoloPrimo aggiornamento a Windows 8.1 con nuove funzioni e avvio direttamente sul desktop!