chrome beta

L’applicazione Smartphone del Browser Web è disponibile anche nella sua versione BETA ufficiale, e proprio questa ha introdotto dei miglioramenti nella sua 49esima edizione introducendo anche nuove API per interagire meglio con Sistema Operativo e App di terze parti.

Innanzitutto è stato annunciato il Material Design nella release numero 50, ormai prossima, e nel frattempo questo aggiornamento come dicevamo prima riguarda soprattutto gli sviluppatori, che troveranno nuove API per interagire con il browser web di BigG.

chrome beta

Chrome BETA si aggiorna con importanti migliorie

Una delle nuove API presentate è Background Sync, che come si evince il nome si occuperà della sincronizzazione in background, permettendo di pianificarla e rimandarla quando vi sono le condizioni di rete ideali.
Un’altra API adesso è dedicata alla gestione dei JavaScript, con una migliore ottimizzazione dell’utilizzo di memoria Ram, mentre L’API MediaRecorder avvierà audio e video senza l’utilizzo dell’ormai morente Flash.

Chrome BETA andrà adesso in modo più veloce, con uno scrolling delle pagine più reattivo, e la nuova modalità di risparmio dati può caricare le pagine web in versione light, eliminando le immagini e i codici più pesanti.

La release 49 è disponibile solo su Android, raggiungibile dal Google Playstore, fatta eccezione per la versione desktop per computer.

VIA