Facebook

Succede anche questo. Il fatto che vi andremo a raccontare in questo post è successo nei pressi di Arezzo dove in un centro commerciale abbastanza noto del posto un ragazzo approfittando della tantissima gente presente in quel momento, non si sa come, ha deciso di rubare una playstation ed è riuscito nel suo intento.

Ragazzo ruba la console ma poi la restituisce e chiede scusa

Entrando più nello specifico, il ragazzino non ha di certo pensato che nel negozio ci fossero le videocamere di sorveglianza, che hanno ripreso la scena. Per non dare nell’occhio, prima il ragazzo ha guardato se la consolle era quella adatta alle sue esigenze dopodiché prende una scatola che aveva con lui e al proprio interno ci mette la console per poi rimettere la scatola vuota nello scaffale, sperando ovviamente di non essere visto da nessuna persona nei paraggi.

Il ragazzo più si avvicina all’uscita più inizia ad andare veloce. Se tanto dobbiamo dirla tutta il titolare del negozio si era già accorto che qualcosa non andava, non appena prende la decisione di vedere dove stava andando il ragazzo, quest’ultimo si era già volatilizzato.

Il commerciante per riavere la sua console indietro è stato molto astuto

Il titolare dopo essersi accorto che mancava una console, ha avuto un’idea super per poterla riavere indietro: mettere su Facebook la foto e video del ragazzo che aveva rubato il tutto. Nel giro di 10 minuti il video diventa virale e clamorosamente la storia termina come nessuno se lo sarebbe mai aspettato, il ragazzo riconosce l’errore fatto chiede scusa e restituisce la console. Il commerciante, infine ha accettato il gesto e ha rimosso il video in cui si vedeva il ragazzino.