La star di YouTube PewDiePie torna a fare commenti razzisti

PewDiePie, la webstar di YouTube più popolare al mondo con oltre 57 milioni di iscritti al suo canale, torna a fare commenti razzisti.

Lo youtuber, il cui vero nome è Felix Kjellberg, ha già perso un contratto con la Disney all’inizio di quest’ anno dopo aver pubblicato contenuti antisemiti e assieme a ripetuti riferimenti ai nazisti nei suoi video.

Questa volta la stella di YouTube meglio pagata, ha usato un epiteto razzista rivolto ad un suo sfidante durante un live-stream video giocando a PlayerUnknown’s Battlegrounds.

Per chi se lo stesse chiedendo, non c’è alcun errore dettato da una barriera linguistica, chiunque abbia guardato almeno una clip di PewDiePie saprà infatti che lo youtuber è svedese e parla un inglese fluente. Inoltre la Svezia è famosa per il più alto livello di padronanza dell’inglese come seconda lingua in tutto il mondo. Come se non bastasse la parola usata dalla webstar è “n*gger”, un epiteto razzista conosciuto anche a chi non ha una grande padronanza della lingua.

Sean Vanaman, il cui studio di Campo Santo sviluppa il famoso gioco Firewatch, ha detto che intende presentare richiesta per rimuovere tutti i video di Kjellberg che presentano il titolo della sua azienda. “E’ peggio di un razzista: è un propagatore di spazzatura spregevole che danneggia realmente la cultura intorno a questa industria”, ha scritto in una serie di tweet.

FONTETechcrunch.com
CONDIVIDI
Articolo precedenteBlackBerry PRIV resta indietro: addio all’aggiornamento ad Android Nougat
Prossimo articoloYouTube per iOS e Android: ora è possibile scegliere la velocità di riproduzione del filmato