Samsung Galaxy A5 2017

Quando si tratta di smartphone Samsung, le due linee più riconoscibili facilmente sono quelle del Galaxy S e del Galaxy Note. Il Galaxy S7 e S7 Edge di Samsung sono ancora considerati come alcuni dei migliori smartphone attualmente disponibili sul mercato, e se non fosse stato per il problema della batteria del fatidico Note 7, probabilmente il nuovissimo phablet sarebbe stato il miglior dispositivo della casa coreana.

Samsung produce moltissimi altri dispositivi oltre alla nota serie Galaxy S. La serie Samsung Galaxy è meglio conosciuta per l’offerta di una build premium con specifiche di fascia media per un prezzo accessibile, e ci aspettiamo che lo stesso rimanga anche nei modelli del 2017. Per quanto riguarda i telefoni serie Galaxy A, nel 2017 ci si aspetta che presentino un design che ricordi quello del Galaxy S7, e grazie ad un nuovo rapporto rilasciato da BusinessKorea , è molto probabile che vedremo anche la certificazione IP68, cioè la resistenza all’acqua e alla polvere che ha dato alla serie Galaxy S quella marcia in più.

Il rapporto indica che la certificazione IP68 farà il suo cammino verso il modello A5 e A7, ma non c’è alcuna menzione se sarà presente anche sul modello Galaxy A3. La certificazione IP68 significa che il Galaxy A5 e A7 potrebbero essere immersi in acqua fino a 5 piedi (1,5-metri) di profondità per una durata di 30 minuti. Questa utilissima caratteristica è qualcosa che nemmeno la nuova linea Google Pixel ha in dotazione, e vederla presente in alcuni modelli Galaxy A sarebbe davvero apprezzabile.
Intanto il Samsung Galaxy A7 appena ieri ha ricevuto la sua ufficiale certificazione Wi-Fi, quindi ci aspettiamo che questi nuovi telefoni siano annunciati a breve. Certamente non saranno dispositivi rivoluzionari, ma dovrebbero immettersi prepotentemente nel mercato dopo la mazzata subita dalla serie Note 7, e risollevare le sorti della casa coreana.
CONDIVIDI
Articolo precedentePlaystation Awards 2016: ecco tutti i vincitori
Prossimo articoloCon Xiaomi WiFi Amplifier 2 estendi il segnale del router, con soli €7
  • È resistente anche agli aggiornamenti Samsung?

    • Francesco Lisci

      Come darti torto Alessandro! Forse è una delle maggiori pecche di Samsung, quella di abbandonare dopo troppo poco tempo, gli aggiornamenti ai propri dispositivi. Ultimamente sta dando l’impressione di dare maggiore priorità agli upgrade, anche se è lontano anni luce da molti dispositivi Android di pari fascia, che hanno sicuramente più longevità per quanto riguarda il proprio sistema operativo.