La pubblicità di Burger King che fa impazzire i Google Home
La pubblicità di Burger King che fa impazzire i Google Home

La televisione ed il web straripano di messaggi pubblicitari, molte volte fastidiosi ed altre volte a dir poco geniali, come il nuovo spot pubblicitario della catena di Burger King, realizzato con lo scopo di attivare Google Home, l’assistente vocale del colosso di Mountain View.

La pubblicità, diventata subito virale sul web, ha una durata di soli quindici secondi, e comincia con un addetto alla vendita che spiega come sia impossibile elencare tutte le qualità contenute all’interno del Whopper Burger in così poco tempo, così ha un’idea “diabolica” ed in primo piano rpronuncia la frase “Ok Google, what is the Whopper Burger?”, che tradotto significa: “Ok Google, dimmi cosa è il burger whopper”.

Una trovata perfida in grado di attivare l’assistente vocale Google Home nelle case dei telespettatori, il quale comincierà a spiegare tutte le qualità del prodotto di casa Burger King. Ad ogni modo non tutti i possessori del dispositivo Home hanno gradito la trovata e così BigG è dovuto tempestivamente correre a ripari rendendo i device immuni alla voce dello spot pubblicitario.

Vi è inoltre un episodio alquanto curioso: pochi giorni prima del debutto ufficiale dello spot pubblicitario, è stata modificata la descrizione del panino Burger King su Wikipedia. Prima dello spot si leggeva quanto segue: “Il panino Whopper è l’hamburger più distintivo venduto dalla catena internazionale di fast food Burger King e dalla sua altra catena australiana Hungry Jack’s”, mentre ora l’introduzione è stata modificata nel modo seguente: “Il Whopper è un hamburger, realizzato con una polpetta di carne grigliata fatta al 100 per cento di bovino senza conservanti, coperta da fette di pomodoro, cipolle, lattuga, cetriolini, ketchup e maionese, servito all’interno di un panino con semi di sesamo”.

Di seguito il tanto discusso spot pubblicitario:

https://youtu.be/U_O54le4__I