passa a Vodafone
passa a Vodafone

La notizia del giorno in ambito mobile si riferisce senza ombra di dubbio ad una presunta ed incredibile offerta passa a Vodafone da Tim e Wind, spuntata sul web oggi 4 maggio ed in grado di far parlare moltissimo di sé complice una foto che fa fatto rapidamente il giro del web. Proviamo a chiarire una serie di concetti fondamentali, prima che venga alimentata la disinformazione e la propensione ad effettuare una portabilità che va analizzata in ogni suo aspetto. Come proveremo a fare oggi.

Scendendo più nel dettaglio, i rumors di queste ore ci hanno parlato dell’offerta passa a Vodafone denominata Super Special 30GB, con cui gli utenti avrebbero ottenuto un fantastico pacchetto comprensivo di 1000 minuti, 1000 SMS e ben 30 GB di connessione dati con un prezzo pari a 15 euro ogni quattro settimane. Indubbiamente un affarone per chi ha bisogno di un cospicuo quantitativo di giga su base mensile per soddisfare le proprie esigenze.

Alcune ricerche trapelate in Rete, condotte tra le altre cose sul servizio assistenza della compagnia telefonica, hanno fatto emergere una verità alternativa. La foto in circolazione, infatti, non è altro che un fake, motivo per il quale si può giungere ad una semplice conclusione oggi 4 maggio: l’offerta passa a Vodafone da Wind e Tim di cui tanto si è parlato nelle ultime ore non esiste. Inutile rivolgersi ai centri autorizzati della vostra zona.

Nei prossimi giorni non mancheremo di tenervi aggiornati costantemente su tutte le promozioni Vodafone, con o senza portabilità, sperando spuntino nuove occasioni apprezzabili per il pubblico italiano già nel corso del mese di maggio. A tal proposito ringraziamo i colleghi di mondomobileweb, abili a cogliere l’infondatezza di un’offerta passa a Vodafone da Tim e Wind che in realtà non esiste e che a conti fatti accentua solo l’illusione di chi crede di aderire alla promozione dell’anno.

CONDIVIDI
Articolo precedenteAcquista per pochi dollari il Master originale di StarCraft e lo restituisce a Blizzard
Prossimo articoloGoogle versa oltre 306 milioni di euro all’Agenzia delle Entrate: tutti i dettagli