Samsung Galaxy A 2017

Dopo le recenti indiscrezioni concernenti l’implementazione della certificazione IP68 (nello specifico la resistenza ad acqua e polvere, sulla scorta degli ultimi Galaxy S7 e S7 Edge), la nuova gamma Samsung Galaxy A 2017 sembra esser adesso ad un tiro di schioppo dall’attesa ufficialità. Decisiva è infatti una comunicazione inoltrata dalla stessa Samsung, che ha confermato in data odierna sia il nome della nuova serie che, soprattutto, la data del suo annuncio.

In ossequio ad un invito distribuito a stampa e addetti ai lavori da parte di Samsung Malesia, ora sappiamo che la famiglia Samsung Galaxy A 2017 sarà annunciata ufficialmente il 5 gennaio. In pratica la prossima settimana, in pieno CES 2017 di Las Vegas. Anche se l’invito è legato a un evento programmato in Malesia, Samsung non mancherà di certo di ufficializzare l’intera gamma Galaxy A 2017 durante il corso della suggestiva kermesse.

Vale a questo punto la pena fare un passo indietro e ripercorrere alcuni tratti somatici dei nuovi Samsung Galaxy A 2017, che come di consueto si articoleranno nel modello da 4,7 pollici – Galaxy A3 (2017) – da 5,2 pollici – Galaxy A5 (2017) – e da 5,7 pollici – Galaxy A7 (2017), che però non verrà commercializzato in Italia e in Europa, sulla scorta della strategia orchestrata lo scorso anno. Tutti e tre i dispositivi sembrano prendere in prestito alcune linee guida di Galaxy S7, nel tentativo di donare un po’ più di eleganza ai modelli attualmente in commercio: spazio dunque ad un design con curvatura laterale nella parte posteriore, con quattro angoli portanti addolciti e ricoperti dall’ormai immancabile vetro 2.5D.

Il leitmotiv comune sarà poi, da un punto di vista squisitamente hardware, il processore proprietario Exynos 7880, pronto ad assicurare valide performance in relazione alla categoria di appartenenza dei tre terminali, oltre che per l’appunto della certificazione IP68, vera features killer che andrà giocoforza a caratterizzare la nuova proposta di fascia media griffata Samsung.

via