Fotocamera Samsung Galaxy S7 Edge DxOMark

La fotocamera Samsung Galaxy S7 Edge rappresenta il meglio di quanto possa offrire attualmente uno smartphone. Ne è convinto il <<solito>> DxOMark, che ha pubblicato in queste ore una dettagliata recensione relativa al comparto multimediale del nuovo dispositivo coreano, presentato qualche settimana addietro all’interno della suggestiva cornice del Mobile World Congress 2016 di Barcellona. <<Un nuovo campione>> è infatti il titolo d’esordio dell’analisi condotta dal sito benchmark di riferimento, corrisposta da un punteggio di ben 88/100, uno in più degli oramai ex-cameraphone Sony Xperia Z5 e Samsung Galaxy S6 Edge Plus. Qualunque sia l’angolazione della notizia, la fotocamera Samsung Galaxy S7 Edge è la migliore sul mercato se rapportata ad un dispositivo mobile.

Il lavoro messo a punto da Samsung sembra esser incanalato nella giusta direzione ed il nuovo sensore da 12 megapixel con apertura focale f/1.7 rappresenta un importante salto generazionale rispetto ai comunque ottimi smartphone di generazione precedente. DxOMark ha ravvisato nell’esposizione, l’autofocus rapido ed accurato e nel buon compromesso tra rumore e dettaglio i principali punti di forza del nuovo reparto fotografico di Samsung Galaxy S7 Edge. Il dispositivo riesce infatti a farsi apprezzare per la buona gamma dinamica catturata sia in situazioni esterne che interne, riuscendo a conservare i dettagli ed a riprodurre colori vivaci e piacevoli in tutte le situazioni di luce; buono inoltre il bilanciamento del bianco, sebbene nelle riprese video in interni con fonte di luce al tungsteno sembrerebbe esser evidente una predominanza di colore giallastro e caldo.

Menzione di nota anche per quanto concerne il flash e, soprattutto, l’autofocus, il piatto forte della fotocamera Samsung Galaxy S7 Edge e considerato in via generale come uno dei migliori presenti su uno smartphone giacché riesce ad esser veloce e preciso, specie in situazioni dove è importante esser rapidi in presenza di soggetti in movimento. Un fattore che si riverbera anche per quanto riguarda i video, là dove la stabilizzazione dell’immagine è ottima e la messa a fuoco ritenuta invece molto buona. Insomma, pochi punti deboli e tanti pregi che permettono a Samsung Galaxy S7 Edge di poter esser ascritto come il miglior smartphone fotografico presente sul mercato. In attesa della risposta di LG G5 e della schiera di dispositivi che verranno commercializzati nel corso dei prossimi mesi.

via