Google Lens

La conferenza Google tanto attesa del 2017 prende inizio, grandi effetti speciali con l’arrivo di Google Lens. L’applicazione che rende smart le fotocamere dei dispositivi Android.

Il nuovo servizio presentato durante il Google I/O è in grado di interagire con le immagini catturate dalla fotocamera ed è in grado di riconoscerle, catalogarle e migliorarle insieme all’utente. Sarà, per esempio, presto aggiunta la possibilità di rimuovere elementi di disturbo dalle foto.

Google Lens vi permetterà di conoscere il nome del fiore che state inquadrando, o di riconoscere i luoghi che state percorrendo senza la necessità di cercarli attraverso il motore di ricerca.  Potrete anche connettervi in un’istante ad una rete Wi-Fi, basta catture l’immagine delle credenziali per ritrovarvi online.

Probabilmente queste sono soltanto una piccola parte delle grandi possibilità che il nuovo servizio metterà a disposizione degli utenti. Ma, il CEO Sundar Pichai è stato ben chiaro, l’azienda punta tanto a rendere più veloce l’interazione dell’utente attraverso l’ausilio di audio ed immagini.

Ci aspettiamo, quindi, un anno all’insegna della realtà aumentata all’interno dei nostri smartphone. Presto sarà piacevole visitare luoghi storici e conoscerne le informazioni in un’istante.

CONDIVIDI
Articolo precedenteGoogle I/O 2017 in diretta streaming, seguila insieme a noi
Prossimo articoloAncora problemi. #Whatsappdown secondo le diverse segnalazioni degli utenti