kickstarter android

Kickstarter, il servizio crowfounding numero uno al mondo, sbarca finalmente anche su Android.

Un’attesa durata circa 3 anni, in quanto prima di sbarcare ufficialmente sul Google Play Store, l’app Kickstarter era già disponibile per tutti gli utenti iOS. Cosa cambia tra le 2 versioni?

Sostanzialmente, il lavoro svolto dagli sviluppatori è identico in entrambe le versioni. Gli utenti Android, da oggi, avranno dunque la possibilità di supportare i progetti su Kickstarter senza passare per il web browser, in quanto l’applicazione contiene tutte quelle funzionalità già conosciute, oltre alla possibilità di ricevere aggiornamenti sui progetti sostenuti dagli utenti. In pratica, ad ogni nuova “segnalazione” da parte degli sviluppatori, si riceverà la relativa notifica, in modo da non perdersi eventuali novità. Sempre tramite l’app sarà possibile, inoltre, informare istantaneamente i propri amici circa la campagna di raccolta fondi che si sta sostenendo. Unica mancanza, ma comunque promessa in un prossimo aggiornamento, è quella di non poter avviare e gestire una propria campagna tramite l’app Kickstarter. Per il momento, infatti, è possibile farlo solo attraverso la pagina web del sito.

Di seguito, ecco il badge per scaricare l’app:

  • Tinny

    Welcome Android! Meglio tardi che mai! 😀