Nella mattinata di ieri, 27 luglio 2017, il fondatore di Amazon Jeff Bezos ha superato Bill Gates nell’incarnare la persona più ricca del mondo.

Secondo quanto riportato su Bloomberg, l’aumento del valore delle azioni del colosso di Seattle ha contribuito a spingere Bezos in cima alla classifica degli uomini più ricchi del globo.

Alla chiusura dei mercati di ​​mercoledì, Bill Gates contava su un patrimonio di circa 90 miliardi di dollari, seguito subito da Jeff Bezos con i suoi 89 miliardi di dollari. A seguito della presentazione dei conti della trimestrale, però, le azioni di Amazon sono aumentate di valore di circa 15 dollari ciascuna, trainando il patrimonio del suo CEO oltre i 90 miliardi di dollari, benché solo per alcune ore.

Al termine delle contrattazioni di borsa, difatti, si è verificato un calo finale delle azioni di Amazon che ha fatto sì che lo lo scettro dell’uomo più ricco del mondo tornasse a Bill Gates, confermando comunque la seconda posizione per Bezos.

Il CEO di Amazon è il sesto uomo ad aver detenuto – seppur brevemente – il suddetto titolo negli ultimi 30 anni, dopo essere entrato originariamente nella classifica dei miliardari circa 20 anni fa.

I risultati registrati dal tycoon dimostrano quanto la sua azienda sia cresciuta a dismisura in pochissimo tempo: fondata nel 1994, Amazon ha ridisegnato il mondo della vendita al dettaglio negli Stati Uniti e in molti altri paesi nel mondo.