iTunes Remote si “allunga” per supportare iPhone X

iTunes Remote si “allunga” per supportare iPhone X

Forse molti di voi non la conosceranno, ma iTunes Remote (ex Remote), è una delle applicazioni ufficiali di Apple nata inizialmente per consentire a tutti gli utenti di sfruttare il proprio dispositivo, che esso sia iPhone, iPad o iPod Touch, come fosse un telecomando per Apple TV e iTunes. Da qualche anno però, dopo il rilascio del TV box di quarta generazione, la suddetta app si è divisa in due, dando maggiore risalto ai contenuti presenti su iTunes e lasciando il compito di comandare Apple TV ad un secondo servizio.

iTunes Remote finalmente compatibile con iPhone X

Il problema è che per tutto questo tempo, iTunes Remote è rimasta “alle origini”, in quanto l’azienda di Cupertino non si è mai preoccupata di aggiornarla. La situazione è però cambiata proprio ieri, visto che su App Store è apparso proprio tale update. Possiamo definirlo come un  cambiamento radicale visto che non solo l’intera interfaccia va ad allungarsi per coprire tutta la superficie disponibile su iPhone X, ma subisce anche delle modifiche sul lato estetico, adattandosi quindi alle linee guida più simili ad iOS 11.

L’aggiornamento di iTunes Remote aggiunge il supporto di iPhone X e offre un’interfaccia completamente rinnovata su iPad e iPhone, oltre a miglioramenti alla stabilità e alle prestazioni. È consigliabile utilizzare iTunes 12.7.5 con Remote 4.4.

Ovviamente non ritroviamo lo stesso design adottato da Apple Music, ma comunque qualcosa di molto simile che consente una fruizione dei contenuti più omogenea rispetto al passato. Potete scaricare l’applicazione gratuitamente su App Store cliccando su questo link.

FONTE: Apple