Sicurezza Internet

Secondo l’Istat, il nostro Paese è decisamente indietro per quel che riguarda la digitalizzazione e l’uso di Internet. Peggio di noi sono soltanto Paesi come Bulgaria e Romania. Se poi si vanno a valutare parametri quali, ad esempio, la diffusione della banda larga nelle famiglie, l’Italia registra medie nettamente inferiori a quelle degli altri 28 paesi dell’UE.

Noi Italia. 100 statistiche per capire il Paese in cui viviamo” è il rapporto dell’Istat che mette in evidenza i dati riportati sopra. Leggendo il rapporto si può notare, inoltre, che in Italia si connettono il 60,2 per cento circa di persone. Queste percentuali tradotte in numeri si  trasformano in circa 34 milioni e mezzo di italiani che hanno accesso al web. Di questi soltanto il 40 per cento si connette ogni giorno al web (circa 14 milioni di persone).

Istat: il sud della nostra Penisola è in una situazione critica

Più si scende al sud della nostra Penisola e più i livelli di digitalizzazione si abbassano. Ad utilizzare internet e gli strumenti informatici sono soprattutto i giovani. Coloro che, invece, hanno un’età più elevata tendono ad utilizzare molto poco il web. La regione più svantaggiata, secondo questo rapporto dell’Istat, sembra essere la Calabria.

Via