iPhone X potrebbe essere il più grande lancio di prodotto per Apple

iPhone X potrebbe essere il più grande lancio di prodotto per Apple

Basandosi sulle prime stime di vendita, il nuovissimo iPhone X appena approdato sui mercati di tutto il mondo starebbe ottenendo numeri tali da renderlo il più grande lancio di prodotto mai avuto per Apple.

Non sono tanto le file davanti agli Apple Store registrate in tutto il mondo o il rapido “tutto esaurito” fatto registrare quasi subito dal nuovo Flagship di Apple, eventi questi già accaduti negli scorsi anni, quanto piuttosto i primi dati dei preordini che potrebbero raggiungere risultati eclatanti.

A sostenerlo sarebbe Slice Intelligence, società di analisi e ricerca che ha stimato vendite superiori di ben il 25% rispetto ad iPhone 6, un modello che ai tempi aveva fatto segnare numeri da record mai eguagliati dai modelli successivi e che aveva introdotto parecchie novità alla generazione precedente di iPhone a cominciare dal nuovo design.

La tendenza molto positiva, per non dire eclatante, di iPhone X trova conferma nelle tabelle presentate dalla società dove si paragonano i preordini raccolti nei primi 4 giorni di disponibilità di tutti i modelli di iPhone a partire dal 6 fino all’ultimo arrivato.

Nel grafico spicca in modo evidente il balzo in avanti dell’ultimo modello confermando le prime ipotesi che vedevano un risultato piuttosto tiepido per i più classici iPhone 8 e 8 Plus a favore appunto di iPhone X, segno di una clientela che in larga parte ha preferito attendere il nuovo modello di punta piuttosto che orientarsi sulle evoluzioni del precedente iPhone 7 rappresentate dalla serie 8.

Non a caso secondo Slice Intelligence sembra che circa la metà degli utenti che hanno preordinato il nuovo iPhone X siano in possesso di iPhone 7 o 7 Plus come si evince analizzando la seconda tabella fornita dalla stessa società di analisi.

Ancora, sempre secondo i dati della società, il 96% degli acquirenti del nuovo melafonino sarebbero utenti di un precedente smartphone della Mela mentre un 4% scarso proverrebbe da dispositivi Samsung.

Insomma, il nuovo iPhone X sembra sia partito con il turbo.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: