iPhone X e “fratelli” peggio di iPhone 6/6 plus

iPhone X e “fratelli” peggio di iPhone 6/6 plus

La tripletta di Apple per il 2017, ovvero iPhone X, iPhone 8 e iPhone 8 Plus, non è riuscita a convincere quanto la rivoluzionaria gamma di iPhone 6.

Tutti ricorderanno il grande successo che nel 2014 portarono questi modelli. I primi smartphone di Apple con uno schermo decisamente più grande. Al tempo, questo, era ciò che gli utenti desideravano e l’azienda non poteva far altro che accontentarli. Il design totalmente diverso e i display da 4,7” e 5,5” rappresentarono sicuramente una rivoluzione in materia di iPhone. L’arrivo di Apple Pay ottenne un’ulteriore fetta di mercato. Insomma, tutti volevano iPhone 6 o iPhone 6 Plus.

Vendite nel dettaglio

Per alcuni quest’anno iPhone X rappresenta una rivoluzione simile a quella appena citata. Le vendite però dicono il contrario. Nonostante infatti la presenza di un modello in più, in America, le vendite di iPhone X, 8 e 8 Plus arrivano a circa il 69% dei modelli venduti. Nel lontano 2014 invece si parlava del 91%, sicuramente una proporzione maggiore.

Vendite iPhone X, 8, 8 Plus
Vendite iPhone X, 8, 8 Plus

Naturalmente c’è da considerare anche la poca disponibilità sul mercato di iPhone X che rappresenta sicuramente il modello più desiderato. Di conseguenza ci troviamo difronte ad una vendita più limitata in attesa di un miglioramento nella produzione.