iPhone SE, nessun nuovo modello previsto per il prossimo anno

iPhone SE, nessun nuovo modello previsto per il prossimo anno

Apple non presenterà alcun successore di iPhone SE. Od almeno nell’immediato. Lo rivela una previsione dell’affidabile analista Ming-Chi Kuo, che snocciola già le strategie future del colosso di Cupertino. Il revival dello smartphone Apple da 4 pollici potrebbe pertanto andar ben oltre il canonico anno di vita, nel tentativo di spremere il più possibile sulla strategia attuata da Tim Cook e soci lo scorso marzo. Le motivazioni sono d’altronde diverse e contrapposte: Apple vuol puntar tutto sul top di gamma iPhone 7, evitando una concorrenza interna, ma soprattutto mira a far pressione sui produttori di componenti per abbassare i costi necessari per la realizzazione del piccolo dispositivo.

Sì, perché a detta di Ming-Chi Kuo, Apple avrebbe perso due punti percentuali in termini di profitti, ed è per questo che vorrebbe immetter sul mercato uno smartphone (il successore di iPhone SE, per l’appunto) con il minor dispendio economico possibile. I costi sono ancora troppo alti, e come si suol dire il gioco non vale la candela. Il dispositivo compatto è però partito col piede giusto sul mercato, guadagnando – almeno dapprincipio – consensi ed apprezzamenti anche e soprattutto per un prezzo di listino più basso e competitivo. Od almeno negli Stati Uniti. La volontà di Apple è pertanto chiara: sfruttare il più possibile l’appeal di iPhone SE (specie in ossequio ad alcune importanti ribassi ed offerte attualmente presenti su vari e-commerce online), rimandando più avanti la presentazione del suo naturale successore.

Il prossimo smartphone di Apple sarà quindi iPhone 8, tanto chiacchierato in rete anche e soprattutto per l’importanza simbolica dettata dal decennale dalla presentazione del primo iPhone. Una occasione da sfruttare e che, a detta delle indiscrezioni, potrebbe portar in dote tutta una serie di novità ed un salto generazionale più marcato (almeno in termini meramente estetici) rispetto ai comunque fortunati iPhone 7 e 7 Plus. Che contrariamente alle previsioni degli analisti hanno già fatto breccia tra i consumatori. Per iPhone SE2 (od altro appellativo commerciale) bisognerà ancora attendere.

via