iPhone pieghevole, in rete appare un brevetto di Apple

iPhone pieghevole, in rete appare un brevetto di Apple

Dopo le numerose notizie su un nuovo dispositivo Galaxy che Samsung starebbe progettando in chiave “foldable”, dopo le analoghe indiscrezioni emerse su prototipi analoghi di LG, senza considerare gli innumerevoli rumors sul quasi mitologico Microsoft Surface Phone che fin dalle origini è sempre stato descritto come un device mobile ripiegabile con due display uniti tra loro, ora è la volta di Apple.

In rete è apparso un brevetto, riportato da Patently Apple, che rappresenta un device con una struttura flessibile tale da consentirne il ripiegamento e la chiusura.

Nella descrizione del brevetto si fa cenno all’utilizzo della tecnologia Micro-LED che garantirebbe al nuovo dispositivo rese grafiche simili alla tecnologia OLED ma con consumi molto inferiori, nell’ordine del 50%, e luminosità ancora maggiori. Con una struttura a Micro-LED Apple sarebbe inoltre in grado di assemblare display ancora più sottili di quelli attualmente sul mercato.

Un’altra particolarità del presunto “iPhone foldable” sarebbe la presenza al suo interno di un unico display a sua volta ripiegabile quando si chiude il dispositivo.

Nulla si sa chiaramente in merito ad una possibile presentazione sul mercato di un device di questo genere, tutto dipenderà anche dalla capacità produttiva di display con tecnologia Micro-LED, materia della collaborazione tra Apple e TSMC di cui abbiamo recentemente in questo articolo.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: