iphone-8

iPhone 8 sta pian piano conquistando le scene a scapito di quello che, secondo le ultime informazioni ufficiali, sembra essere un iPhone 7 di tutto rispetto. Ma si sa, nella tecnologia come nella vita si deve andare avanti ed Apple lo sa bene.

Con iPhone 8, di fatto, Apple conta di stupire una volta per tutte il proprio parco utenza riguadagnando terreno da quando, dalla morte di Steve Jobs, l’azienda sembra essere incorsa in un lento declino sul piano della presenza commerciale, che vede in testa Samsung su cui incalza la cinese Huawei.

Con la ricorrenza del decimo anniversario dalla nascita di iPhone, la società di Cupertino ha in programma non soltanto un device con schermo Edge-to-Edge in puro stile Galaxy S7 Edge, ma anche una nuova implementazione digitale del Taptic Engine sul tasto Home, apparso in un nuovo disegno di brevetto che lo pone al di sotto del display vero e proprio del device.iphone 8-brevetto-display-tasto-home

Secondo le fonti, infatti, il nuovo tasto Home iPhone 8 sarà totalmente invisibile e consentirà di integrare, in modo del tutto discreto, un controllo per le impronte digitali ancor più efficace e veloce. Sebbene nulla di tutto ciò abbia ancora trovato conferma, siamo certi che questo porterà sicuramente ad un device rivoluzionario con rapporto screen-to-body fortemente ottimizzato che si accompagna ad un sensore pressocché istantaneo, al pari delle più recenti soluzioni ad ultrasuoni viste per Xiaomi Mi 5S volute dalle nuove implementazioni Qualcomm.

Ad ogni modo, in tal senso, è ancora troppo presto per parlare di implementazioni definitive.

VIA

CONDIVIDI