E’ passato poco più di un mese dall’uscita ufficiale dei nuovi iPhone 7 e iPhone 7 Plus e già stanno cominciando a trapelare numerosi rumors sui dettagli del prossimo prodotto di casa Apple, l’iPhone 8, atteso per il 2017.

Secondo il Nikkei Asian Review, il prossimo iPhone verrà prodotto in tre taglie differenti: una da 4,7 pollici, una da 5 e una da 5,5 pollici, tutte composte da vetro e metallo. Inoltre è previsto un radicale cambio di look, una scelta tanto attesa dai fan dei dispositivi della casa di Cupertino.

L’Apple iPhone non cambia il suo design dal 2014, e quello del 2017 sembra avere un telaio in metallo e l’intera scocca in vetro, realizzato dalle società cinesi Biel Crystal Manufactory e Lens Technology, un vetro che dovrebbe renderlo compatibile con un’eventuale tecnologia di ricarica wireless.

Sembra dunque che il nuovo iPhone 8 di Apple potrebbe dare una bella scossa all’azienda, a cominciare dal cambio di routine: prevedendo la sua uscita nel 2017 invece che nel 2018 sconvolgerebbe un po’ l’abitudine e la nomenclatura, dato che i grandi cambiamenti della mela morsicata sono stati sempre annunciati durante gli anni pari.

Stando ad alcune anticipazioni riportate dal New York Times, il nuovo dispositivo sarà quasi sicuramente caratterizzato dall’assenza di un tasto fisico “home”, per far spazio a un display senza bordo, in pieno stile “edge-to-edge”, con la presenza di un tasto “home” virtuale.