Nella giornata di ieri, abbiamo parlato del test di resistenza effettuato al nuovo arrivato di casa Apple: iPhone 7. In particolare, il test eseguito dallo youtuber JerryRigEverything ha messo in luce la resistenza dello smartphone alla flessione, ai graffi e al calore.

Ciò che ha fatto storcere il naso a diversi utenti, tuttavia, è stata la “semplicità” con cui sono state scalfite componenti quali la lente della camera ed il “tasto” home di iPhone 7. Per chi non conoscesse il rituale, lo youtuber utilizza diversi metalli per scalfire le componenti dei dispositivi, che vengono adoperati in ordine di durezza a seconda della scala Mohs.

Stando a quanto lui stesso precisa in video, le componenti in vetro zaffiro dovrebbero scalfirsi ad un livello di durezza pari a 9 ma così non è stato per le due aree. Il tasto home e la lente della fotocamera posteriore risultano decisamente resistenti, ma alla pari del vetro adoperato anteriormente. In conclusione, entrambe le componenti sono realizzate in vetro ma niente a che vedere col vetro zaffiro.

Il tasto home e la lente di iPhone 7, infatti, vengono scalfite ad una durezza pari a 6, a differenza delle stesse componenti presenti sul precedente iPhone 6S, in cui è stato realmente implementato il vetro zaffiro. Eppure, come pubblichiamo a seguire, Apple specifica la presenza della copertura in vetro zaffiro sulla lente del nuovo arrivato, sebbene oramai sappiamo che così non è.

iPhone 7

CONDIVIDI