iPhone 7

Apple ha conquistato gran parte dei propri utenti, quest’anno, con la nuova colorazione nera lucida di iPhone 7, ovvero la variante Jet Black. Non siamo estranei, purtroppo, a tutta una serie di problemi legati all’usura della particolare verniciatura di cui è ricoperta questa variante.

Come già riportato, Apple stessa ha affermato che i nuovi iPhone 7 in colorazione Jet Black sono prede facili di graffi e qualsivoglia genere di usura. Tuttavia, sembra che Apple debba far fronte ad un nuovo problema, che si presenta proprio con questa variante.

Un piccolo gruppo di utenti ha riscontrato un ulteriore problema con il proprio iPhone 7 o 7 Plus Jet Black; sembra che l’iconico testo presente sul retro di iPhone, tra cui figurano le scritte “iPhone” e “Designed by Apple in California”, può essere rimosso molto semplicemente. Per essere chiari, usando una cover in TPU, la scritta resta incollata alla cover una volta rimossa dallo smartphone.

Com’è possibile notare dal video che pubblichiamo a seguire, un utente ha applicato una pellicola in TPU sul retro del proprio iPhone 7 Plus Jet Black riscontrando, una volta rimossa, che il testo è rimasto impresso su di essa, rendendo irriconoscibile il proprio smartphone.

L’accaduto sembra non avere nulla a che fare con la cover in per sé, che applicata ad un iPhone 7 Plus in colorazione Gold- dunque opaca- non ha prodotto alcun danno. Sembra, piuttosto, che il vero problema sia nel processo di stampa del testo sulla variante Jet Black.

Apple, in conclusione, non ha commentato ufficialmente l’accaduto; non ci resta pertanto che attendere nuove informazioni su una possibile risoluzione da parte del colosso di Cupertino.