iPhone 6 Plus prende fuoco

Una storia che ha dell’incredibile tanto che rimaniamo esterrefatti. Si tratta di un uomo residente in Atlanta, il quale ha reso nota una foto che ritrae il suo iPhone 6 Plus completamente deteriorato sulla parte retrostante. Tale dispositivo dovrebbe essersi surriscaldato eccessivamente durante una ricarica, causando dei danni anche al letto infatti dalle dichiarazioni di David Grimsley – “Le fiamme sono divampate ovunque, l’appartamento avrebbe potuto bruciare”.

David visto quanto accaduto ha provveduto subito a spostare il suo iPhone 6 Plus dalla mensola per poi posizionarlo sul marmo così da potersi occupare di spegnere le fiamme. La società di Cupertino ha subito preso visione di quest’accaduto tanto da assicurare all’uomo di inviargli un nuovo telefono senza preoccuparsi dello stato di salute dell’uomo, Grimsley ha asserito – “Apple anziché inviarmi un telefono avrebbe potuto assicurarsi che non avessi riportato ustioni. Inoltre non mi sento più sicuro a ricaricare un nuovo iPhone per paura che quanto successo possa ricapitare”.

Tali episodi sono abbastanza rari quindi si può star sicuri in questo senso, anche se precedentemente si sono verificati episodi analoghi. Bisogna cercare di utilizzare delle accortezze e far ricaricare i telefoni in posti areati perché può capitare che si surriscaldino. Attualmente Apple non ha rilasciato nessuna dichiarazione, ma sappiamo che rimarrà in ferie sino al prossimo 4 gennaio.



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: