iPhone 6 con vetro in zaffiro antigraffio

Il formato video 4k sta prendendo sempre più piede, e dopo essere approdato anche su smartphone, arriva una importante notizia in ambito Apple: Gli iPhone 6 sono perfettamente in grado di riprodurre i video in formato 4K.

La notizia arriva grazie alla scoperta di un gruppo di sviluppatori del progetto WALTR, un nuovo software per Mac che permette di trasferire musica e video su iPhone e iPad nelle rispettive applicazioni native semplicemente trascinando i file al suo interno, che ci comunicano che i nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus, non solo possono registrare video in formato 4k, ma sono abilitati anche alla loro riproduzione, senza dove installare un’app di terze parti.

Formato 4K

Gli attuali nuovi iPhone, come possiamo vedere anche dalle nostre schede tecniche, hanno risoluzioni di 1334 x 750 e 1920 x 1080, rispettivamente per i modelli iPhone 6  e iPhone 6 Plus, che sono al di sotto del formato 4K, che ricordiamo essere di 3960 x 1440, quindi anche se il chip A8 è in grado di gestire il flusso video a questa altissima risoluzione, questo verrà comunque visualizzato in formato ridotto.

Leggi anche | Scheda tecnica iPhone 6 e Scheda tecnica iPhone 6 Plus |

Concludendo possiamo dire con certezza che Apple si è adoperata molto per portare l’alta definizione a bordo dei suoi dispositivi, e dopo aver presentato anche l’iMac 5K, potremmo attendereci ulteriori sorprese con l’Apple TV che potrebbe uscire con ulteriori funzionalità aggiuntive.

CONDIVIDI
Articolo precedenteGTA 5 Cheats per PS4/Xbox One: Ecco i trucchi per Invincibilità, Armi, Energia ed altro ancora
Prossimo articoloMeizu MX4 Mini in dirittura d’arrivo?