Secondo il Taiwan Industrial and Commercial Times, l’iPhone 6 5.5“, il più grande di casa Apple, vedrebbe un ritardo nel lancio ufficiale, che è stato spostato nel 2015. Il rapporto precisa che il ritardo è dovuto dal fatto che i ricercatori Apple, stanno cercando una batteria veramente sottile che sfiori i 2mm di spessore, in modo da tenere la forma sottile del dispositivo.

Il rapporto inoltre rivela che i fornitori si riferiscono all’iPhone 6 5.5″ come “iPhone Air”, anche se non è stato ufficializzato come nome da parte di Apple. Se questa notizia dovesse essere vera, il prossimo iPhone di Apple potrebbe unirsi al MacBook Air e al nuovo iPad Air, per completare un reparto di iDevice ultra sottili.

Rapporti precedenti hanno confermato che l’iPhone 6 da 4.7″ verrà lanciato questo autunno, mentre la versione da 5.5″ erà gia data in ritardo di produzione (prima che venisse scoperto il problema della batteria troppo spessa), a causa di problemi di produzione che riguardavano maggiormente il dispaly, infatti Apple ha chiesto l’aiuto di LG e Sharp per la produzione del dispaly del nuovo iPhone 6.

Oltre a uno schermo più grande e il design più sottile, la prossima generazione di iPhone di Apple dovrebbe includere un nuovo processore A8, sensore di impronte digitali touch ID, e un fotocamera aggiornata con lo stabilizzazione ottica dell’immagine. Sembra inoltre che Apple stia negoziando con i rivenditori, un rialzo di circa 100$ in più per la vendita del nuovo iPhone.

Via