iPad Pro problemi di blocco
Apple è notoriamente prudente quando si tratta di dare notizie specifiche e complete dei suoi nuovi dispositivi, evitando di dare parametri di riferimento alla diretta concorrenza. Nonostante questo, alcune fondate indiscrezioni, rivelano dettagli del nuovo iPad Pro con 4GB di RAM, svelando alcune specifiche sul chip A9X Apple che monta.
iPad-Pro-A9X-chip-breakdown-shows-12-GPU-cores-and-no-L3-cache
Chipworks e AnandTech hanno lavorato duramente durante la pausa del Ringraziamento per ottenere le immagini del chip A9X e capirne tutte le caratteristiche tecniche. Le notizie confermano che TSMC ha costruito il SoC utilizzando un processore FinFET 16nm,  e che la dimensione del chip è all’incirca 147mm, il che lo rende leggermente più grande della A6X e A8X, ma più piccolo del A5X.
Una grande quantità di quello spazio è dedicato al montaggio di un 12 core GPU come parte di PowerVR 12 cluster di progettazione Series7. Il chip utilizzato finora è l’A9 a 6 core PVR GT7600, ma il nuovo A9X è a metà strada tra la GT7800 8 core e GT7900 16 core. Ma, quando si combinano i 12 core GPU con bus di memoria a 128 bit, il A9X è in grado di spingere la banda di memoria a 51.2GB / sec, valore a dir poco impressionante.
Il A9X SoC, inoltre, non dispone di una cache L3, il che ci lascia un pò sorpresi. AnandTech dichiara che l’omissione della cache L3 sarebbe da imputare a causa delle dimensioni della larghezza di banda di memoria sul chip, o può essere che Apple semplicemente non aveva bisogno del risparmio energetico offerto dalla cache L3. La risposta è probabilmente un po ‘di entrambi, ma non riusciremo mai ad ottenere la conferma da parte di Apple, per cui dovrà rimanere un’ipotesi.
CONDIVIDI