iPad Pro 2017

La nuova gamma iPad Pro 2017 presentata qualche giorno addietro al WWDC 2017 punta a risollevare il mercato tablet, mettendo in mostra componentistiche hardware di alta scuola e soluzioni pronte a strizzare l’occhio ai professionisti e non solo. Il futuro avvento di iOS 11 – disponibile al download gratuito a settembre, in occasione del lancio dei nuovi iPhone – andrà poi ad impreziosire il tutto, permettendo un utilizzo ancora più completo tra file manager, un multitasking rivisitato, la dock mutuata dai Mac ed il <<drag and drop>> di immagini e testo tra finestre.

Nel rimarcare le principali caratteristiche dei nuovi iPad Pro 2017 (da 10.5 e 12.9 pollici), Apple non ha affrontato alcuni argomenti di non poco rilievo, quali il quantitativo di memoria RAM a bordo e la batteria incastonata. Mancanze quest’ultime che possiamo adesso colmare in ossequio ad alcune rilevazioni effettuate a mezzo del solito portale benchmark GeekBench, che ha confermato quanto ipotizzato negli scampoli immediatamente successivi alla presentazione ufficiale dei due tablet: la presenza, nello specifico, di 4 gigabyte di memoria RAM. Apple aveva implementato un tale quantitativo già a partire dal lancio del primo iPad Pro ed era naturale infatti auspicare che anche i modelli di nuova generazione (ivi compreso l’inedita versione da 10.5 pollici, con cornici più assottigliate) potessero accogliere una cifra tutto sommato equiparabile.

Certo, l’andazzo del mercato smartphone è già proiettato verso i 6 gigabyte di memoria RAM (od addirittura 8 gigabyte, come ventilato a proposito dell’ormai prossimo OnePlus 5), ma Apple può dal suo canto fregiarsi di un processore (Apple A10X) in grado di tener testa e mettere in mostra prestazioni di tutto rispetto: GeekBench, ad esempio, conferma numeri da capogiro relativamente ad iPad Pro 10.5 pollici, che ha avuto il merito di raggiungere quota 3915 e 9387 punti nei campi rispettivamente single e multi-core. Cifre indubbiamente da capogiro nel settore mobile.

Restando ancorati all’inedito modello da 10.5 pollici possiamo infine confermare un’altra caratteristica: la batteria da 8.134mAh, come acclarato dai primi teardown sparsi in rete. La gamma iPad Pro 2017 è già disponibile all’acquisto negli Apple Store e vedremo adesso se riusciranno, a stretto gomito con il più economico iPad 2017, a far breccia nel cuore degli utenti, contribuendo a risollevare le sorti del mercato tablet.