Il recente iPad da 9,7” non ci ha tolto quel vuoto che da ormai diversi mesi ci logora dentro. I fan di Apple hanno davvero bisogno dei nuovi iPad Pro 2, quando verranno rilasciati sul mercato? L’attesa sembra infinita ed ormai anche il mese di aprile è passato. Per tenere un po’ la scimmia a bada ecco un recap di tutte quelle che sono le novità sui dispositivi tra realtà ed aspettative.

Ci si aspetta l’arrivo di due nuovi iPad. Il modello più piccolo avrà una grandezza di 10,5”, quello più grande arriverà invece fino a 12,9”. Apple ha pensato proprio a tutto questa volta e, se il primo dei due device è indicato per gli utilizzatori amatoriali che lo sfruttano da casa per la fruizione di contenuti multimediali, il secondo è invece adatto ai professionisti che ne usufruiscono (anche) per lavoro.

iPad Pro 2 tra fantasia e realtà: schermo migliore e colori più fedeli

iPad Pro 2 displayProprio come gli ultimi iPhone anche iPad Pro 2 avrà in dotazione uno schermo migliore. Ci si aspetta, infatti, per entrambi i modelli una luminosità maggiore ed una resa dei toni molto più fedele grazie alla compatibilità con il nuovo standard spazio colore DCI-P3.

iPad Pro 2 tra fantasia e realtà: quando il più piccolo è però il più evoluto

iPad Pro 2 10 5 polliciIl modello da 10,5” dei nuovi iPad dovrebbe essere quello tecnologicamente più evoluto, mentre sulla versione da 12,9” Apple non ha intenzione di applicare grossi stravolgimenti (sarà mantenuta la stessa grandezza ed ovviamente verranno migliorate le specifiche hardware). Il modello da 10,5” sarà molto più piccolo in confronto al predecessore, e disporrà di uno schermo con cornici sottilissime. Forse il Touch ID sarà simile a quello di iPhone 7, c’è chi spera che venga addirittura integrato nel display.

iPad Pro 2 tra fantasia e realtà: maggiore potenza per prestazioni migliori

iPad Pro 2 specificheTutti e due i nuovi dispositivi saranno dotati di nuovi processori Apple A10X, che dovrebbero garantire su carta (ma certamente anche sul banco di prova) prestazioni da capogiro e rendere un vero piacere l’esecuzione di giochi ed applicazioni varie. Il modello più piccolo dovrebbe fermarsi ai 3GB di memoria RAM mentre quello da 12,9” monterà invece ben 4GB.

iPad Pro 2 tra fantasia e realtà: e se arrivasse la ricarica wireless?

iPad Pro 2 wireless chargingCaricare un iPad non è certo come caricare uno smartphone, le cui dimensioni ridotte rendono una ricarica via cavo certamente praticabile. Cosa che non vale invece per i tablet, ove il collegamento fisico a una presa elettrica può renderne parecchio scomodo l’utilizzo. Fortuna che la fantasia ci lascia immaginare cose magnifiche: e se Apple andasse ad integrare una speciale ricarica wireless che permetta ai prodotti di essere alimentati anche ad una certa distanza dalla basetta? Troppo futuristico?

iPad Pro 2 tra fantasia e realtà: nuova USB Type-C

iPad Pro 2 USB Type CEbbene, in rete inizia ad avanzare l’ipotesi di un possibile abbandono della porta Linghtning in favore di una più comune USB Type-C. I due elementi sono simili e questo renderebbe il passaggio semplice ed indolore, gratificando gli utenti che apprezzerebbero la compatibilità dei nuovi iPad con un numero maggiore di accessori. Ed ecco svelate le nostre aspettative su due dei prodotti più attesi di questo 2017. Secondo voi è troppo poter sperare nell’iPad perfetto?

CONDIVIDI
Articolo precedenteiPhone 8, gli analisti danno per scontato l’aumento di costo, ulteriori rialzi nel 2018
Prossimo articoloSpiare conversazioni WhatsApp su Android e iOS? Semplicissimo, ecco come fare