ipad mini 4

Nonostante il poco clamore suscitato, la poca pubblicità fatta dalla casa di Cupertino e la scelta di relegarlo in secondo piano, iPad Mini 4 potrebbe rivelarsi la migliore sorpresa positiva presentata ieri da Apple.

In occasione del keynote di ieri, quando Apple ha presentato i nuovi iPhone 6s, iPhone 6s Plus, iPad Pro, Apple Tv e le novità riguardanti il proprio Apple Watch, una piccola slide e pochi minuti sono stati dedicati al nuovo ed interessantissimo iPad Mini 4, il piccolo tablet della casa di Cupertino che potrebbe rivelarsi come uno dei prodotti più interessanti dell’anno.

Apple ha completamente rivisto rispetto ai precedenti modelli il nuovo iPad Mini 4, che si differenzia dal modello dello scorso anno sia per la tecnica costruttiva, per il display, ma sopratutto per ciò che nasconde sotto la scocca.

ipad mini 4

Tanta potenza per un mini solo nel nome

Il nuovo iPad Mini 4 è equipaggiato con un processore A8 di seconda generazione con architettura a 64 bit di livello desktop, in grado di garantire prestazioni superiori fino al 30% rispetto al modello 2014, rispetto al quale è ben il 60% più veloce nelle prestazioni riguardanti il comparto grafico. Il dispositivo dovrebbe inoltre essere dotato di 2 GB di RAM, anche se questo dato non è stato ufficialmente confermato da Apple, ma il dato è verosimile vista la possibilità per il nuovo piccolo della casa di Cupertino di utilizzare la modalità Split View di iOS 9, che consiste nell’utilizzare contemporaneamente due app attive e finora relegata ai top di gamma iPad AIR 2 ed iPad Pro.

ipad mini 4

Design e display da top di gamma

Per quanto riguarda il design, questo nuovo iPad Mini 4 è più sottile del 18% rispetto al predecessore con uno spessore di soli 6.1mm ed un peso di 299gr. Il display da 7.9 pollici ha una risoluzione pari a 2048×1536 pixel con una densità di 326ppi (superiore anche ai 264ppi di iPad AIR 2) ed è stato realizzato con un sistema a laminazione completa, senza nessuno spazio tra vetro e pannello, oltre a disporre di un rivestimento antiriflesso.

ipad mini 4

Fotocamera da 8 mp

Il dispositivo è dotato di un nuovo sensore da 8MP per la fotocamera iSight in grado di catturare immagini con una risoluzione nativa di 3264×2448 pixel e registrare video HD a 1080p. Dietro l’ottica di precisione e il nuovo sensore c’è il vero cervello della fotocamera iSight: il potente processore di immagine ISP del chip A8. Il rilevamento automatico dei volti riesce a mettere a fuoco ancora più facce, anche molto distanti. È migliorata anche la riduzione del rumore, per darti immagini più chiare e definite. Per quanto riguarda la parte anteriore, iPad Mini 4 è dotato di una fotocamera da 1.2 megapixel.

ipad mini 4

A completare il quadro troviamo la connettività Wi-Fi 802.11 ac, Bluetooth 4.2, i vari sensori tra cui segnaliamo la presenza del barometro, controllati dal processore M8 e tre tagli di memoria: 16 / 64 / 128 GB. Il sistema operativo sarà ovviamente il nuovissimo iOS 9 ormai pronto al debutto ufficiale.

Per quanto riguarda i prezzi, il modello base da 16GB e privo della connettività LTE partirà da 399 euro mentre il modello di punta costerà 719€.

CONDIVIDI
Articolo precedenteScheda tecnica Apple iPad Pro
Prossimo articoloScheda tecnica Apple iPad Mini 4