ipad air plus

Dal Giappone arrivano le prime immagini del presunto iPad Air Plus, tablet gigante da 12 pollici targato Apple.

Arrivano nuove indiscrezioni dal Giappone che confermano ulteriormente, se ce ne fosse ancora bisogno, che Apple è al lavoro per la realizzazione di un tablet in formato gigante, il nuovo iPad Air Plus con display da ben 12 pollici.

Il nuovo tablet, inizialmente conosciuto come iPad Pro, prenderà il nome e la filosofia della nuova linea iPhone 6 e si chiamerà iPad Air Plus, è apparso poche ore fa nel magazine giapponese Mac Fan, con tanto di dimensioni, peso e qualche specifica tecnica.

ipad air plus

Dettagli e caratteristiche iPad Air Plus

Secondo quanto emerso da Mac Fan, il nuovo iPad Air Plus, dovrebbe misurare 305.31 x 220.8 x 7 mm, che paragonati ad esempio ad un Galaxy Note/Tab Pro (295.6 x 203.9 x 7.95 mm), confermerebbe la presenza di un display da 12 pollici ed il classico tasto Home (con lettore di impronte digitali) per il gigante Apple.

A bordo del nuovo iPad Air Plus dovremmo trovare un processore Apple A9, mentre per quanto riguarda la multimedialità, la fonte di Mac Fan, cita la presenza di un sistema “con quattro altoparlanti stereo, due per lato, in grado di garantire un suono stereo, anche con l’iPad ruotato”. Ovviamente Apple dovrebbe rilasciare un apposito aggiornamento del proprio sistema operativo iOS per sfruttare questa interessante novità.

Un iPad gigante per l’educazione ed il business

Le indiscrezioni raccolte da Mac Fun portano a presupporre che Apple  abbia deciso di realizzare questo nuovo iPad pensando prevalentemente ai settori educational e business, dove sicuramente un display di generose dimensioni, potrebbe essere l’ideale in varie situazioni.

Come anticipato, nonostante questa sia l’ennesima notizia riguardante l’arrivo di un iPad con display da 12 pollici, Apple non ha confermato la notizia, per cui al momento possiamo solo ipotizzare una possibile data di presentazione del nuovo iPad Air Plus, che in teoria potrebbe vedere la luce entro Aprile 2015, ma per avere conferme non ci resta che attendere notizie ufficiali direttamente dalla casa di Cupertino, per cui vi consigliamo di rimanere con noi per ulteriori dettagli.

Via