Con la presentazione del nuovo iPad 5 da 9,7″ molti utenti sono rimasti parecchio delusi. Ci si aspettava l’arrivo di nuovi dispositivi top di gamma, ovvero la nuova linea di iPad Pro 2. Questi naturalmente sono ancora in programma, Apple però li lancerà nel corso delle prossime settimane. Intanto gli amici di iFixit hanno esaminato per benino il nuovo tablet, ecco cosa hanno scoperto.

iPad 5, una fusione perfetta tra nuovo e vecchio, iFixit l’ha esaminato per bene, ecco cosa ha scoperto

Fin dalla presentazione molti utenti hanno notato che si tratta in realtà di un prodotto di fascia media, non certo di una fascia premium. Le similitudini con la prima generazione di iPad Air erano troppo evidenti, la nuova analisi di iFixit non fa altro che confermare la recente strategia di Apple. Questa è andata ad applicare al nuovo tablet la strategia già utilizzata con iPhone SE di riprodurre l’aspetto e le specifiche di un precedente modello (in questo caso iPhone 5S), ma inserendo qualcosa di nuovo.

Secondo iFixit il nuovo iPad 5 è in realtà un iPad Air 1 potenziato che va a riprendere la maggior parte delle specifiche di quest’ultimo, come ad esempio il display LCD. Il processore è un Apple A9 a 64 bit, la fotocamera frontale ha una risoluzione di soli 1,2 megapixel mentre la retrocamera di 8 megapixel. Tutte le foto relative all’operazione sono disponibili nella galleria presente in basso.