Le abitazioni degli italiani si arricchiscono sempre di più di tecnologia, grazie all’IoT, l’Internet delle Cose, ovvero la nuova tecnologia che connette alla rete gli elettrodomestici e tutti quegli oggetti casalinghi che si usano nel quotidiano, come i termostati o il frigorifero “smart”, che migliorano la sicurezza e l’efficienza della propria casa.

Una crescita che si registra soprattutto nelle maggiori metropoli italiane, come Milano e Roma, dove si registrano molti più acquisti rispetto alla media. Secondo la classifica di Amazon Italia, Milano è al primo posto negli acquisti dei dispositivi per la propria abitazione, seguita da Roma e Trieste. Al quarto posto Bologna, seguito da Cremona e Aosta. Nella top 10 del noto sito di e-commerce compaiono ben sei province della Lombardia, che si aggiudica il primo posto tra le regioni con maggior numero di case “smart”. Tra le grandi città del Mezzogiorno si trova Napoli al 78esimo posto e Palermo all’86esimo.

Tra le vendite maggiori di Amazon.it ci sono i prodotti per la sicurezza come allarmi e videocamere, seguiti dalle illuminazioni “smart”, come le luci con sensori di luminosità o quelle con la gestione attraverso lo smartphone. Al terzo posto del podio si trovano i prodotti elettrici come le prese che consentono la gestione della fornitura elettrica da remoto. Al quarto e quinto posto si trovano rispettivamente i termostati e le soluzioni di automazione, entrambi provvisti di funzioni con controllo remoto.

CONDIVIDI