ios 9

Un problema che molti utenti Apple si trovano ad affrontare è la mancanza di spazio nel momento in cui viene eseguito un aggiornamento software come ios 9.

Il problema dello spazio libero per Apple è qualcosa di veramente grave a mio avviso. Conosco persone che hanno eliminato diversi filmati e foto per passare a iOS 8, che all’epoca richiedeva 4,6 GB di spazio libero, non consapevoli del fatto che potevano eseguire l’aggiornamento con iTunes tramite PC.

Leggi anche | Guida: Spazio non sufficiente per installare iOS 8? Ecco come fare |

Per questo motivo Apple ha deciso di cambiare le carte in tavola e arriveranno con iOS 9. In fase di aggiornamento il sistema farà un’analisi dello spazio necessario e se non sarà sufficiente per il download dell’aggiornamento, cancellerà temporaneamente alcune applicazioni, che verranno reinstallate automaticamente in una fase successiva, senza che l’utente debba fare alcun che. Come potete vedere dall’immagine, la nuova funzionalità è stata rilasciata con la beta 2 di iOS 9 agli sviluppatori, cosa che dovrebbe essere riportata anche nella versione per utente finale.

ios 9Sicuramente è un funzione positiva, ma siamo un pochino scettici sulla sua reale utilità, di certo, almeno nella maggior parte dei casi, non sono le applicazioni il vero problema dello spazio, bensì i file multimediali. Certo Apple ci dice che dobbiamo utilizzare il cloud, ma sono moltissimi gli utenti che non sono esperti e lasciano tutto sul telefono anche per paura di perdere i dati. Sicuramente una scheda di memoria aggiuntiva aiuterebbe quelle persone che, non sono certamente esperte, ma che almeno sapranno fare un taglia e incolla.

Voi che ne pensate?