Ecco cosa Apple non ha inserito in iOS 11 per iPhone ed iPad

Una delle cose più scoccianti all’interno delle applicazioni protette da password e star li ogni volta a scrivere sempre la stessa cosa per accedere, menomale che con il prossimo iOS 11 questo tormento finirà. Si, Apple ha infatti inserito un particolare sistema di salvataggio nella tastiera che permetterà di memorizzare la password dei nostri account in modo da inserirla semplicemente in caso di utilizzo.

Questo particolare sistema di auto autenticazione non sarà disponibile soltanto nel browser web Safari ma anche all’interno delle app di terze parti. Ad oggi era possibile utilizzare questa feature se lo sviluppatore integrava questa possibilità nelle app, diciamo quindi che doveva essere sbloccata manualmente. iOS 11 va incontro agli sviluppatori più “sfaticati” e li anticipa abilitando a priori la funzionalità.

Non si dovrà fare altro che memorizzare il proprio account, dare l’ok e successivamente quando richiesto cliccare automaticamente sull’icona a forma di chiave che comparirà in alto a destra nella tastiera. Non abbiate paura, nessuno potrà comunque sfruttare questa novità per rubarvi gli account perché una volta cliccato sulal chiave dovrete comunque poggiare il dito sul Touch ID per il riconoscimento finale. Noi la troviamo di certo uan funzione utile disponibile ormai da diverso tempo sui dispositivi come Samsung Galaxy S6, S7 ed ora, ovviamente, Galaxy S8.