iOS 11 è ufficialmente disponibile al download per il tuo dispositivo Apple da oggi 19 settembre
iOS 11 è ufficialmente disponibile

iOS 11 continua a macinare numeri importanti (anche se non a suon di record), a dispetto di quelle che sono le problematiche emerse – soprattutto sul fronte dell’autonomia – sin dai primi giorni di rilascio ufficiale. L’avanzare dell’ultima versione del sistema operativo mobile di Apple è tutto sommato a ritmo crescente: 24 ore dal debutto ufficiale (19 settembre 2017, ndr) su tutti i dispositivi Apple supportati, iOS 11 poteva già fregiarsi di un interessante 10% di tasso di adozione. Pressoché raddoppiato ad una settimana di distanza (25,28%) e addirittura triplicato secondo gli ultimi rati diffusi dal gigante di Cupertino.

IPhone 7 e' disponibile online da Punto com shop a soli € 510,00

Dopo due settimane dal rilascio ufficiale, iOS 11 è infatti installato sul 38,5% di dispositivi Apple. Numeri sicuramente di tutto rispetto, anche se in leggero calo rispetto a quanto occorso con il precedente iOS 10: a parità di arco temporale (due settimane), la penultima versione del sistema operativo mobile di Apple sfondava addirittura il 48,16% di adozione su iPhone e iPad.

Malgrado i numeri in crescendo, c’è tuttavia chi si interroga circa la natura di questa flessione. Le problematiche finora emerse hanno avuto indubbiamente un ruolo importante nella scelta di non aggiornare (in special modo per i possessori di dispositivi Apple più datati), anche se secondo alcuni pare essere un’altra la motivazione: gli utenti potrebbero infatti attender l’inserimento di alcune funzionalità come Apple Pay Cash prima di installare l’aggiornamento di sistema. Il servizio è d’altronde in fase di test su iOS 11.1 ed i possessori di iPhone e iPad potrebbero tutto sommato attender il suo rilascio in chiave stabile e definitiva prima di procedere con le manovre di update.

Tra le due motivazioni, crediamo ad ogni modo che sia la prima opzione a documentare la leggera flessione del tasso di adozione di iOS 11 rispetto alla versione immediatamente precedente. Apple ha ad ogni modo già provveduto al rilascio di iOS 11.0.2, chiamato a metter una pezza su alcuni bug riguardanti iPhone 8 e iPhone 8 Plus durante le chiamate telefoniche; due altri problemi (allegati e-mail e foto nascoste) sono pure state cestinate con il debutto della nuova versione. Ci aspettiamo ad ogni modo che Apple possa eliminare le storture (in special modo in chiave di durata della batteria) che sembrano affliggere iOS 11, volano importante per far lievitare ulteriormente il tasso di adozione e, conseguentemente, raggiungere i record messi in mostra dal precedente iOS 10.



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: