iOS 11 può essere aggirato da Cellebrite

iOS 11 può essere aggirato da Cellebrite

Ormai è noto a tutti che iOS 11, nonostante sia riuscito a portare novità molto importanti, non possiede una sicurezza così elevata come sicuramente Apple sperava. Da quando è stato rilasciato infatti si sono presentati diversi bug e imperfezioni successivamente risolti. Tuttavia oggi, Mac Rumors, riporta una notizia molto interessante proprio sul tema della sicurezza e della privacy.

Un aiuto per le forze dell’ordine

Cellebrite, azienda israeliana che si occupa dello sblocco dei dispositivi mobile, ha aggiunto al proprio “listino” la possibilità di bypassare iOS 11 e quindi accedere a tutti i dati presenti sul dispositivo aggiornato a questa versione. Il modo con cui riesce a fare ciò non è stato ovviamente dichiarato, in quanto potrebbero dare delle informazioni ad Apple pronta a procedere subito con la riparazione del problema.

L’azienda cha ha scoperto questa falla ha deciso di condividere le operazioni sopratutto con le forze dell’ordine. Queste infatti hanno avuto problemi in passato proprio con Apple che dichiarava di non poter sbloccare in alcun modo un iPhone 5c utile per un determinato caso.

Grazie a Forbes inoltre veniamo a conoscenza di un’importante operazione effettuata proprio da Cellebrite. Tale azienda sembra essere riuscita ad aggirare un iPhone X appartenente ad un trafficante di armi. Non sono stati pubblicati i dettagli dell’operazione, ma il metodo utilizzato più probabile sembra riguardare alcune imperfezioni legate al Face ID.

FONTE: Mac Rumors

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: