iOS 10

Record di adozione per iOS 10, l’aggiornamento del sistema operativo di Apple. I dati riportati da 9to5Mac indicano ad un mese dal rilascio una percentuale che si attesta intorno al 66%: in pratica su tre dispositivi rilevati, due funzionano con iOS 10. E’ il tasso di adozione più rapido di sempre, mai registrato da nessun altro update precedente. Il dato è confermato anche dalle rilevazioni delle società Fiksu e Mixpanel.

Tra le ragioni di questa impennata, l’arrivo di numerosi nuovi iPhone 7 e iPhone 7 Plus nelle mani degli utenti, ma anche il rilascio da parte di Apple il 23 settembre dell’ulteriore aggiornamento iOS 10.0.2 che potrebbe aver allettato gli utenti.

I dati sono stati raccolti tenendo in considerazione le diverse versioni del sistema operativo installato sulle unità di iPhone e iPad che accedono al web, fornendo così una statistica piuttosto precisa sull’attuale distribuzione. Tenendo in considerazione che le ultime metriche ufficiali rilasciate da Apple riportano una presenza di iOS 9 sull’88% dei dispositivi, risulta ancora più evidente la rapidità di espansione dell’ultima release.

iOS 10

L’andamento della distribuzione risulta essere piuttosto “anomalo”, con un evidente picco due settimane dopo il lancio pubblico di iOS 10 avvenuto in corrispondenza con il rilascio di iOS 10.0.2. La curva ad “S” qui sotto evidenziata potrebbe essere stata causata dalla iniziale scarsità di iPhone 7 e 7 Plus (dotati di iOS 10 nativo), con l’inizio di una crescita esponenziale della distribuzione proprio in coincidenza con l’arrivo di nuove unità nei negozi fisici e online.

iOS 10

Insomma, dopo un avvio a rilento che aveva portato diversi analisti a ritenere che iOS 10 potesse avere un tasso di adozione al di sotto delle aspettative (anche se al 20 settembre già si parlava di un 34% di adozione), sembra proprio che l’ultima release si sia ripresa nel migliore dei modi.

Restiamo in attesa dei dati ufficiali di Apple per conoscere le percentuali di distribuzione delle altre versioni del sistema operativo.

CONDIVIDI