Apple ha appena rilasciato iOS 10 GM agli sviluppatori. Si tratta dell’ultima release beta prima del roll out della versione pubblica che verrà rilasciata il prossimo 13 settembre.

Novità

Sono tante le novità incluse al suo interno, sia dal punto di vista dell’interfaccia utente che delle funzionalità introdotte. Si parte innanzitutto da una innovativa schermata di blocco, un sistema di notifiche più complete (con supporto al 3D Touch), widget di terze parti e l’introduzione di Raise to Wake, funzione che permette di riattivare in automatico lo schermo e accedere ad un’immagine d’insieme delle notifiche ricevute direttamente nella schermata di blocco semplicemente sollevando il dispositivo.

L’app Messaggi è stata completamente rivoluzionata con l’introduzione di nuove modalità di invio di messaggi personalizzati ai propri contatti. In essa sono ora incluse animazioni come palloncini, fuochi d’artificio, messaggi realizzati con inchiostro invisibile che compaiono solamente passando il dito sopra e messaggi scritti a mano. È poi possibile sostituire una parola con una specifica emoji, mentre non sarà più necessario abbandonare la conversazione per vedere contenuti online e riprodurre file multimediali. L’app Messaggi è poi aperta agli sviluppatori, offrendo loro la possibilità di creare nuovi modi di comunicare attraverso sticker e GIF personalizzate o di integrare pagamenti e promemoria.

Importanti novità riguardano anche Siri, ora aperto agli sviluppatori grazie a nuove API, a SiriKit e in grado di interagire con le app installate sul proprio iPhone. È ora dunque possibile utilizzare la voce per gestire le app e accedere ai contenuti desiderati.

Mappe è stata ridisegnata, ed è ora più facile da consultare. Le nuove estensioni a disposizione degli sviluppatori permettono di integrare nuove funzioni per l’organizzazione personale senza dover uscire dall’applicazione. Mappe è ora proattivo, suggerendo le indicazioni verso la destinazione che si ritiene sia la più probabile che venga cercata dall’utente sulla base delle abitudini o del calendario. L’app fornisce inoltre informazioni lungo il percorso, come ristoranti, attività e benzinai.

Grandi novità riguardano anche l’app Foto, ora dotata della funzionalità Memories per ritrovare in un unico posto le immagini di momenti del passato tramite il rilevamento on-device di volti, oggetti e luoghi. Memories analizza tutte le foto e i video, riproponendoli in una raccolta personalizzata.

Apple Music è stata completamente rivisitata, ora più intuitiva e organizzata con le tab Library, For You, Browse e Radio. Il tab Search permetterà inoltre di trovare in modo semplice i brani musicali preferiti. La riprogettazione grafica (e non solo) ha toccato anche l’app News, ora disponibile con una sezione For You suddivisa in sottosezioni separate che permettono di trovare gli articoli ancora più velocemente.

Con HomeKit la domotica è ora integrata all’interno di iOS 10, supportando sistemi di illuminazione, tende, porte, videocamere e termostati. Durante l’ultimo evento, Tim Cook ha annunciato l’arrivo sul mercato nel prossimo anno di centinaia di nuovi prodotti supportati, che adotteranno una apposita etichetta certificata da Apple.

Tra le altre funzionalità ora disponibili tramite iOS 10 sono incluse le funzioni QuickType come le predizioni contestuali e la scrittura predittiva multilingua, le chiamate VoIP di terze parti, l’attivazione di Apple Pay su Safari per gli acquisti online e il programma di sonno Bedtime Alarm. Tutti i servizi forniti da Apple come iMessage, FaceTime e HomeKit son dotati di codifica end-to-end per garantire la massima privacy agli utenti.

iOS 10

Disponibilità e Compatibilità

Di seguito la lista di tutti i dispositivi compatibili, che potranno scaricare la prima release pubblica di iOS 10 il prossimo 13 settembre:

  • iPhone 6/S
  • iPhone 6 Plus/S Plus
  • iPhone SE
  • iPhone 5s
  • iPhone 5c
  • iPhone 5
  • iPad Pro 12.9/9.7
  • iPad Air/2
  • iPad 4a generazione
  • iPad Mini 2/3/4
  • iPod Touch 6a generazione
CONDIVIDI
Articolo precedenteTokio Game Show 2016: tutte le novità in programma da Square Enix, tra cui un nuovo action game inedito
Prossimo articoloGoogle mette in luce tutti i miglioramenti fatti nel tempo con il browser Chrome [Video]